iscrizione a ruolo di irpeg mai notificata per irreperibilità


Una srl a cui non è stata notificata la cartella esattoriale per irreperibilità dell’amministratore unico si trova, dopo 10 anni, ad avere iscritta una somma a ruolo, risultante dall’estratto conto richiesto per altri motivi, per un importo di quasi 40 mila euro (diviso tra sorte interessi e capitale). L’importo si riferisce ad irpeg non pagata per l’anno 2001. Nei dieci anni successivi la società a cambiato sia ragione sociale che compagine sociale e nel tempo non è pervenuto al nuovo organo amministrativo altra notifica ovvero sollecito. Il debito non dovrebbe essere prescritto?

Il debito dovrebbe essere prescritto, se effettivamente nulla è stato notificato nel tempo ai nuovi amministratori. Ma la prescrizione non è rilevabile d’ufficio e va fatta comunque valere al momento della notifica di un atto esecutivo conseguente.

In tale occasione il debitore potrà rivolgersi al giudice dell’esecuzione eccependo l’intervenuta prescrizione.

3 Aprile 2012 · Ludmilla Karadzic



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic iscrizione a ruolo di irpeg mai notificata per irreperibilità