Ipoteca iscritta sulla casa senza che io ne sapessi nulla

Nel 1986 acquistiamo io e mio marito una casa proprietari 50/50.

Nel 1992 chiediamo separazione consensuale.

Nel 1996 acquisto il 50% della casa da mio marito (con regolare atto).

Nel 2002 divorzio.

Ieri, parlando con mio figlio, scopro che il padre ha un debito con Equitalia e che in seguito a una visura bancaria il marito risulta ancora intestatario del 50% della casa.

Mi reco in banca chiedendo una mia visura e io risulto proprietaria al 100%.

Successivamente mi reco al catasto faccio una ispezione ipotecaria a nome mio e a nome del mio ex marito.

A mio nome risulta tutto regolare ma a nome suo risulta il primo acquisto del 50%, poi vendita del 50%, dopo 8 anni una ipoteca emessa da parte di Equitalia.

Nel dettaglio di questa ipoteca ci sono tutti i dati riguardanti l'immobile che ora è di mia proprietà.

Quindi nel sintetizzare il tutto io mi trovo una ipoteca su un mio immobile (senza saperlo) garantendo la copertura di un debito del mio ex marito.

Come è possibile tutto questo? Sono preoccupata!!!

La questione non è molto chiara: al momento dell'acquisto del 50% il notaio avrebbe dovuto avvisarla che c'era un'ipoteca sull'immobile e che, pertanto, acquistando avrebbe dovuto estinguere l'ipoteca.

Se ha comprato casa e l'ipoteca non c'era non è possibile che sia stata iscritta successivamente. A meno che non si tratti dei soliti pasticci di Equitalia.

11 novembre 2011 · Carla Benvenuto

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

   Seguici su Facebook

Altre discussioni simili nel forum

ipoteca

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca