Ipoteca Equitalia su un terreno che mi è stato espropriato

Equitalia ipoteca terreno di mia proprietà nel 2006, terreno che è stato successivamente espropriato dal comune e quindi non è più di mia proprietà: come faccio a togliere l'ipoteca a mio nome?

Va innanzitutto chiarito se c'è stata, o meno, voltura catastale del bene oggetto di esproprio.

Nel caso in cui il bene espropriato sia ancora intestato a lei, bisogna presentare all'Agenzia delle Entrate una dichiarazione in cui si segnalano gli estremi dell'atto di esproprio posto in essere dal Comune e non ancora registrato in catasto.

Solo dopo aver espletato questa procedura, e solo dopo l'avvenuta correzione dei dati catastali, tenendo conto che l'ipoteca è associata al bene posto a garanzia e non al proprietario del bene, sarà possibile richiedere la cancellazione di ogni riferimento al proprio nominativo dall'iscrizione ipotecaria.

11 novembre 2014 · Carla Benvenuto

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

ipoteca Equitalia o ADER

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Regime di comunione dei beni - Immobile costruito su un terreno di proprietà esclusiva di uno dei coniugi
Il codice civile (articolo 177, comma 1, lettera a) stabilisce che costituiscono oggetto di comunione gli acquisti compiuti dai coniugi insieme o separatamente durante il matrimonio, ad esclusione di quelli relativi a beni personali. Confluisce, dunque, immediatamente, nel patrimonio comune l'acquisto che i coniugi effettuino congiuntamente. In regime di comunione ...
Mutuo fondiario - Azione ordinaria di espropriazione di immobile garantito da ipoteca
Il mutuo, le quietanze, la contabilizzazione dei ratei di ammortamento sono titoli esecutivi. In tema di azione esecutiva sui beni ipotecati a garanzia di finanziamenti fondiari l'aggiudicatario o l'assegnatario possono subentrare, senza autorizzazione del giudice dell'esecuzione, nel contratto di finanziamento stipulato dal debitore espropriato, assumendosi gli obblighi relativi, purché entro ...
Equitalia » La dilazione della cartella esattoriale non cancella l'ipoteca se già iscritta
Equitalia: l'ottenimento della dilazione del debito per una o più cartelle esattoriali può impedire l'iscrizione dell'ipoteca, ma non la sua cancellazione, se essa era già preesistente. Come noto, dopo aver accettato la dilazione, Equitalia non può procedere all'iscrizione di ipoteca ed altre forme di riscossione coattiva. La possibilità di iscrivere ...
Ipoteca Equitalia » Può bastare un debito superiore a 20.000 euro
Per l'iscrizione dell'ipoteca da parte di equitalia può bastare un debito superiore a 20.000 euro I vincoli all'esproprio del Dl 69/2013 non pregiudicano la possibilità della società di iscrivere ipoteca sull'abitazione del contribuente. L'immobile dove il contribuente risiede può essere ipotecato ma se questo è l'unico immobile posseduto non può ...
Equitalia » Calcolo della soglia per l'ipoteca: rientrano anche le cartelle esattoriali impugnate dal contribuente
Nella soglia di ventimila euro per l'ipoteca di Equitalia rientrano anche le cartelle di pagamento impugnate dal contribuente. Ai fini del calcolo della soglia oltre la quale può essere iscritta l'ipoteca, infatti, vanno computati anche i crediti oggetto di contestazione da parte del contribuente. E' irrilevante la contestazione del credito. ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca