Intimazione di pagamento cartella esattoriale per cui c’è stata adesione alla definizione agevolata ter

Ho ricevuto stamattina un’intimazione di pagamento dall’Agenzia Entrate-Riscossione relativa ad una cartella esattoriale per la quale ho chiesto ed ottenuto la Definizione Agevolata, tant’è che ho già regolarmente pagato la prima rata del 31 Luglio. Anche in area riservata questa cartella figura come “saldata” essendo entrata nel sistema della Rottamazione Ter. L’avviso di pagamento è stato stampato ad una data antecedente la rottamazione, ed è arrivato solo adesso. Come devo comportarmi, posso ignorarla?

Consigliamo sempre di non ignorare le intimazioni di pagamento inviate da Agenzia delle Entrate Riscossione: si tratterà, certamente di una comunicazione la cui trasmissione è stata pianificata prima dell’adesione alla rottamazione.

Ma, per evitare complicazioni e perdite di tempo ulteriori nel seguito, conviene sempre recarsi allo sportello e far notare al funzionario che l’avvio della fase di riscossione coattiva (perchè di questo si tratta) è riferita ad una cartella esattoriale per la quale si stanno puntualmente pagando le rate della rottamazione ter, pretendendo che la segnalazione venga annotata nel relativo fascicolo informativo del titolo in riscossione.

13 Settembre 2019 · Paolo Rastelli

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Detrazione ecobonus a compensazione delle rate dovute per l'adesione alla definizione agevolata dei carichi debitori erariali esattoriali
Ho aderito alla rottamazione delle cartelle esattoriali con una dilazione in 5 anni (zona colpita da eventi sismici) e volevo sapere se posso utilizzare le eventuali detrazioni Irpef per ecobonus in compensazione con gli importi dovuti per la rottamazione. Esempio, devo recuperare mille euro l'anno di ecobonus ed ho due rate a luglio e novembre di ogni anno del valore singolo di 2 mila euro. Come posso fare, se possibile, per scontare parte della rata di rottamazione delle cartelle? ...

Isee corrente per adesione alla definizione agevolata dei debiti esattoriali mediante saldo stralcio
Ho un isee corrente di 7 mila euro, chiedo se posso presentarlo per il saldo e stralcio delle cartelle ADER: nel modulo per la definizione agevolata non è chiaro come inserire i parametri. ...

Riapertura dei termini per la presentazione di istanza di rottamazione ter e/o di definizione agevolata a saldo stralcio per i debiti la cui riscossione coattiva è stata affidata ad Agenzia delle Entrate Riscossione dal primo gennaio 2000 al 31 dicembre 2017.
Essendo stata prorogata la scadenza al 31/7, avrei pensato di togliermi qualche altro sospeso: non si tratta di cartelle esattoriali ma di intimazioni di pagamento per contributi non versati o versati in meno e risalenti al 2011 e successivi. E' possibile chiedere la rottamazione? Gradirei inoltre avere conferma che la prescrizione scatta dopo 5 anni a partire dalla data del pagamento (credo 30 giugno). ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Intimazione di pagamento cartella esattoriale per cui c’è stata adesione alla definizione agevolata ter