Raggiro e libro gratis


Mia moglie che è straniera e che quindi non conosce le finezze della lingua parlata, è stata raggirata da due giovani che in una visita domiciliare gli hanno proposto di ricevere gratis e senza alcun impegno un libro.

Solo in seguito se gradito l’oggetto avrebbe potuto comprarne altri. Fato sta che al dire della società con la firma su qul pezzo di carta per aderire alla proposta senza impegno avrebbe firmato un contratto che la obbligherebbe a comprare una serie di libri, e papagare quello che doveva essere gratis, anche se non abbiamo ricevuto e non sappiuamo se è stato effettivamente spedito, quindi non esiste alcuna firma di ricevuta.

La società pretende il pagamento di circa 12 euro, che non sono tanti, ma che se pagati sucuramente acceterebbe il contrantto anzidetto. Sino ad oggi arrivano richieste di pagamento generiche e minacce di messa in mora. Voglio premettere che io e mia moglie siamo in separazione dei beni, lei non lavora e non possiese niente, e non è titolare di nessun conto bancario. Vorrei essere indirizzato sulle varie soluzioni che potrei intraprendere su questa vicenda e le conseguenze che potre incorrere. grazie anticipatamente

Anche mio figlio è stato vittima di una truffa simile. Ho cestinato le comunicazioni della società titolare del contratto e non ho dato seguito ai tentativi di contatto telefonico per propinarmi la solita tiritera.

Dopo un pò non li ho più sentiti.

23 Febbraio 2012 · Ludmilla Karadzic



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Raggiro e libro gratis