Interessi maturati su somme depositate nel conto corrente pignorato

Ho subito sei mesi fa il pignoramento delle somme depositate in conto corrente e ancora il giudice non ne ha deciso l’assegnazione al creditore procedente.

Volevo chiedere se sull’importo a saldo del conto corrente congelato dalla banca maturano interessi e chi ne beneficia

Alla sua domanda ha risposto la Suprema Corte di cassazione con la sentenza 15308/2019, secondo la quale, in caso di sequestro conservativo o di pignoramento di crediti, il terzo sequestratario o pignorato (nella fattispecie la banca), costituito ex lege custode delle somme pignorate, è tenuto alla corresponsione degli interessi nella misura prevista dal rapporto da cui origina il credito pignorato e con le decorrenze ivi previste. Tali frutti civili si accrescono al compendio sequestrato o pignorato ai sensi dell’articolo 2912 del codice civile.

Ricordiamo che l’articolo 2912 del codice civile prevede che il pignoramento si estende ai frutti della cosa pignorata.

In pratica, gli interessi pattuiti contrattualmente e maturati, dalla data di pignoramento a quella di assegnazione, sulle somme depositate sul conto corrente, devono essere resi disponibili al giudice, insieme al saldo, per l’assegnazione al creditore procedente fino a copertura del credito azionato.

22 Agosto 2019 · Ludmilla Karadzic

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti e integrazioni da blog e forum

Dove mi trovo?