Ingiunzione di pagamento per tre sanzioni amministrative - Ma non avrebbero dovuto inviare prima un avviso bonario?

Mi è arrivata un ingiunzione di pagamento, di un cumulo di 3 sanzioni amministrative, dal parte del corpo di polizia municipale, notificatemi il 10/04/2013, delle quali non ho mai ricevuto un avviso bonario prima di questa ingiunzione, datata 21/12/2017, oltretutto di una delle tre sanzioni, ho verificato, di non avere firmato io la cartolina della notifica.

Vorrei chiarimenti in merito, ho letto che per ciò che concerne i crediti da parte della Pubblica Amministrazione, come: tasse, contributi, se l'avviso bonario non è stato inviato, per giurisprudenza, si possono pagare senza le maggiorazioni per interessi. Per ciò che concerne invece le sanzioni amministrative non ho ancora trovato risposte.

Probabilmente l'avviso di intimazione al pagamento è successivo al mancato pagamento di una cartella esattoriale a sua volta originata da inadempimento nei confronti delle sanzioni amministrative irrogate per infrazione al codice della strada. Oppure si tratta di una ingiunzione fiscale dovuta all'omesso versamento delle sanzioni amministrative comminate per infrazione al codice della strada.

In entrambi i casi non c'è obbligo da parte dalla Pubblica Amministrazione di notificare previamente un avviso bonario.

In assenza di avviso bonario la giurisprudenza consolidata ha sancito il diritto alla riduzione delle sanzioni se si tratta di violazioni riferibili al controllo automatico o formale delle dichiarazioni dei redditi, ove si proceda al pagamento entro 30 giorni (Corte di Cassazione, ordinanza 22035/2010).

Nulla a che vedere, dunque, con le sanzioni amministrative comminate per infrazione al codice della strada.

19 gennaio 2018 · Giuseppe Pennuto

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

avviso di intimazione di pagamento
cartella esattoriale
cartella esattoriale o ingiunzione fiscale originata da multa

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Cartella esattoriale per omesso versamento tributi – diritto a riduzione sanzioni se manca avviso bonario
Il contribuente ha diritto alla riduzione delle sanzioni se non ha ricevuto l'avviso bonario prima della cartella. In caso di cartelle emesse per omesso o irregolare versamento dei tributi ai sensi degli articoli 36 bis e 36 ter del DPR numero 600/1973, l'Agenzia delle Entrate non è tenuta ad inviare ...
Imposte dichiarate e non versate - Nessun avviso bonario prima della cartella esattoriale
Quando dai controlli automatici eseguiti dall'Agenzia delle entrate emerge un risultato diverso rispetto a quello indicato nella dichiarazione, ovvero dai controlli eseguiti dall'ufficio, emerge un'imposta o una maggiore imposta, l'esito della liquidazione (avviso bonario o comunicazione di irregolarità) è comunicato al contribuente o al sostituto d'imposta per evitare la reiterazione ...
Avviso bonario » Perchè non c'è la dilazione a 120 rate?
Come chiarito in diversi interventi sul nostro blog, l'avviso bonario è una comunicazione dell'Agenzia delle Entrate, con la quale si informa il contribuente del controllo effettuato sulla sua dichiarazione dei redditi, evidenziando eventuali imposte e contributi che non risultano pagati. Se non si paga l'avviso bonario, il debito viene iscritto ...
Prescrizione e decadenza delle sanzioni amministrative - il termine per l'emissione dell'ordinanza ingiunzione
L'ordinanza-ingiunzione per il pagamento di una sanzione amministrativa deve essere adottata e notificata all'interessato entro cinque anni dalla violazione: in materia di sanzioni amministrative consistenti nel pagamento di una somma di denaro, l'autorità amministrativa adotta una ordinanza-ingiunzione, notificandola all'interessato all'esito del procedimento previsto dall'articolo 18 della Legge numero 689/81. La ...
Equitalia » Come funziona la prescrizione delle cartelle esattoriali originate da sanzioni amministrative
Tutte le cartelle esattoriali notificate da Equitalia sono soggette alla prescrizione, ovvero all'estinzione a seguito dell'inerzia dell'agente di riscossione, protratta per il numero di anni stabiliti dalla legge. Questi atti, di conseguenza, non devono essere pagati. La disciplina della prescrizione in discorso è, tuttavia, diversa a seconda che si riferisca ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca