Ingiunzione di pagamento da parte di Invitalia su investimento a fondo perduto

Argomenti correlati:

Nel 2004 abbiamo beneficiato di un fondo perduto al 50% con Sviluppo italia poi divenuta Invitalia: purtroppo l’attività non è andata bene ed è stata chiusa. In questi anni non abbiamo mai ricevuto nessuna richiesta di estinguere il debito, fino al 2017 quando, mezzo ingiunzione di pagamento tramite raccomandata, ci hanno intimato il pagamento.

Di seguito non abbiamo poi ottemperato all’estinzione del debito e a dicembre 2018 hanno rinviato mezzo raccomandata la stessa lettera. Facendo varie visure sull’intestatario del debito non risultano pendenze. Ne deduciamo che in teoria passati i 10 anni il debito sia caduto in prescrizione. Inoltre ci era stato detto che essendo un fondo perduto per giovani sotto i 30 anni la restituzione del debito del 50% non a fondo perduto non era vincolante. La domanda: è possibile che Invitalia possa eseguire l’ingiunzione anche trascorsi i 10 anni?

La questione si risolve semplicemente accedendo agli atti presso Invitalia per verificare se, a partire dalla data in cui si è verificato il primo inadempimento sostanziatosi nell’omesso pagamento della rata di rimborso prevista dal piano di ammortamento del prestito concesso non a fondo perduto, siano seguite, e quando, eventuali formali (quindi con raccomandata A/R) notifiche di comunicazioni di costituzione in mora del debitore.

Solo così si potrà poi correttamente ragionare circa una eventuale intervenuta prescrizione del diritto di Invitalia ad esigere il credito vantato: sotto questo aspetto va ricordato che un atto del creditore, trasmesso con il servizio postale via raccomandata con avviso di ricevimento, può ritenersi correttamente notificato anche per compiuta giacenza (decorsi dieci giorni di deposito) presso l’ufficio postale, in occasione di temporanee assenze del debitore dal luogo di residenza.

9 Gennaio 2019 · Patrizio Oliva

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Ingiunzione di pagamento invitalia recupero prestito a fondo perduto
Finanziamento a fondo perduto ricevuto nel 2003: chiudo la partita iva nel 2005 a causa delle perdite e comunico di proseguire l'attività con codice fiscale. Adempio a tutte le rate del piano di ammortamento. Nel 2010 mi dicono che posso chiedere provvedimento di chiusura/liberatoria e mi girano gli estratti conto dei pagamenti effettuati. Nel 2011 tuttavia ricevo provvedimento di revoca dei benefici. Motivazione: chiusura dell'attività prima dei 5 anni. Mi chiedono di restituire la restante parte del finanziamento precedentemente coperto dal beneficio del "a fondo perduto": 9000 interessi 9000 capitale 5000 spese gestione Nel 2019 ingiunzione pagamento. Che conviene fare? ...

Cartella Invitalia rimborso fondo perduto
Ho ricevuto una cartella di Invitalia con una richiesta di riscossione per un totale di 22 mila e 597,34 euro. Nel 2004 ho ottenuto un finanziamento da Sviluppo Italia che stanziava fondi, in parte a fondo perduto, per aprire piccole attività. Dopo aver ricevuto i finanziamenti e aperto l'attività, li ho poi regolarmente restituiti e finiti di pagare nei successivi 5 anni con bollettini prestampati inviatimi da Sviluppo Italia, fino all'ultima rata del 31-12-2009. Ora mi arriva questa lettera che all'allegato recita Totale Erogato in conto capitale (a fondo perduto) € 8.342,76 Totale erogato in conto gestione (a fondo perduto) ...

Prestito Invitalia parzialmente a fondo perduto e chiusura anticipata dell'attività a causa del maledetto Covid-19
Cinque anni fa insieme a mio fratello abbiamo avviato un'attività usufruendo del prestito invitalia: non andava benissimo, ma si lavorava. Dopo 5 anni ci troviamo costretti a chiudere per via del COVID-19, in quanto la nostra attività è strettamente stagionale legata al periodo invernale e quindi da gennaio 2020 fatturato zero. Salvo il fatto che siamo liberi dalla metà a fondo perduto visto che sono trascorsi i 5 anni necessari a questo, ci sono ancora delle rate da pagare e volevamo sapere a cosa andiamo in contro con la chiusura. C'è qualcosa che ci tutela visto che comunque l'attività cessa ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Ingiunzione di pagamento da parte di Invitalia su investimento a fondo perduto