Ingiunzione da Invitalia consegnata alla residenza dei genitori – E’ valida?

Alcuni giorni fa è stata consegnata al domicilio dei miei genitori un’ingiunzione a nome mio per un vecchio finanziamento ottenuto con sviluppo italia ora Invitalia.

Mia madre non sapendo cosa potesse essere l’ha recuperata ma io non sono più residente in italia da diversi anni e regolarmente iscritta all’AIRE.

Posso considerare che quest’ingiunzione è nulla perché non consegnata al mio indirizzo di residenza oppure visto che è un genitore che l’ha ritirata si può pensare che l’ingiunzione sia giunta a buon fine?

Secondo i giudici della Corte di cassazione (sentenza numero 7830/2015) non basta che la persona cui sia stato consegnato l’atto sia in rapporti di parentela con il destinatario. Deve, invece, trattarsi di persona di famiglia o addetta alla casa del destinatario, di persona cioè a lui legata da un rapporto di convivenza che, per la costanza di quotidiani contatti, dà affidamento che l’atto sia portato a conoscenza del destinatario stesso.

Tuttavia, non può semplicemente considerare nulla ed ignorare questa ingiunzione, ma dovrà, in occasione della notifica di un atto esecutivo basato sulla presunta interruzione dei termini di prescrizione determinata dalla consegna a sua madre dell’ingiunzione stessa, ricorrere al giudice dell’esecuzione presso il tribunale territorialmente competente, eccependo il vizio di notifica ed invocando l’intervenuta prescrizione del credito azionato: naturalmente, servirà l’assistenza tecnica di un avvocato.

Quanto sopra, appare ovvio, nella sola ipotesi in cui il debitore non abbia sottoscritto un contratto con la clausola espressa di indicare il domicilio dove inviare eventuale corrispondenza relativa al prestito e l’impegno a comunicare tempestivamente al creditore qualsiasi variazione di tale domicilio, fornendo, al momento del perfezionamento dell’accordo, proprio l’indirizzo dove al tempo egli risiedeva con la madre.

8 Marzo 2019 · Chiara Nicolai

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Ingiunzione Invitalia - Validità della notifica e conseguente prescrizione
Nel 2006 ho firmato un contratto con Sviluppo italia, ora invitalia per l'accesso ad un finanziamento agevolato. Il contratto prevedeva: 9208,91 € a fondo perduto; 5164,57 € a fondo perduto; 14373,49€ da rimborsare in 20 rate trimestrali dal 31/03/2007 all'31/12/2011. Nel giugno 2007 dopo aver subito vari furti ho chiuso la mia attività dopo aver rimborsato una sola rata. Dopo aver comunicato la chiusura dell'attività a sviluppo italia il 20/09/2007 ho ricevuto la notifica della delibera di revoca delle agevolazioni concesse (perché come previsto da contratto l'attività era stata chiusa primi di 5 anni). Mi è stato quindi significato la ...

Tentativi di notifica mai effettuati alla nuova residenza
Sono stato cointestatario, insieme al mio padrigno, nell'acquisto di una abitazione nel 07/2003: la mia proprietà era del 14% mentre l'altra parte era del 86%. Il mutuo fu stipulato solo a nome del mio padrigno. La casa fu rivenduta nel 2007, ma non furono mai pagate le tasse per la differenza delle agevolazioni come prima casa. Il cambio di residenza dalla mia precedente abitazione a quella odierna, purtroppo e per mia colpa, è stato fatto solamente il 27/04/2011. Ora, in data 29/04/2016, mi è arrivata una relata di pagamento di Equitalia. Informandomi tra i vari uffici dell'Agenzia delle entrate e ...

Cartella esattoriale per recupero di un prestito erogato da INVITALIA e mai rimborsato
Ho ricevuto una cartella esattoriale per il recupero credito da parte di invitalia ex sviluppo italia spa: preciso di avere stipulato un contratto di finanziamento per l'apertura di una attività con Sviluppo Italia spa nel lontano 2005. Feci alcuni acquisti e poi per gravi problemi familiari non diedi seguito all'attività. Sviluppo Italia spa nel 2011 ha inviato al mio vecchio indirizzo di residenza una ingiunzione di pagamento, che all'epoca venne sottoscritta da una mia vicina di casa, con cui sussiste una parentela di 5° grado (cugina). In effetti per motivi di lavoro mi trovavo con residenza acquisita in un altro ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Ingiunzione da Invitalia consegnata alla residenza dei genitori – E’ valida?