Ancora informazioni su pignoramento 2/30 casa genitori

Volevo chiedere solo un'altra cosa,per poter avvertire nel caso mia madre, ma loro la fce bank(gruppo ford), può andare direttamente da mia madre o dai miei fratelli, per dirgli che verranno ipotecati i 2/30 di mia proprietà della casa oppure per la privacy non possono contattarli a loro, perchè io ancora non ho detto nulla a loro, se no apriti cielo con i miei fratelli. Cosa devo fare e poi è il caso che contatto la fce bank, al limite gli propongo di restituirgli l'auto.

Il creditore può ottenere un decreto ingiuntivo nei suoi confronti e notificarle un atto di precetto.

Successivamente, se intende pignorare la casa dei suoi genitori, a norma dell'articolo 180 del c.p.c. deve notificare l'avviso ai comproprietari del bene indiviso.

Con lo stesso avviso, o con altro separato, gli interessati debbono essere invitati a comparire davanti al giudice dell'esecuzione.

Inutile proporre di rendere indietro l'auto. La FCE BANK non vuole l'auto, vuole denaro contante. Inoltre, così comportandosi renderebbe chiari i suoi timori, fornendo al creditore un motivo in più per aumentare la pressione psicologica che già sta esercitando con successo, a giudicare dai risultati.

7 maggio 2012 · Ornella De Bellis

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

pignoramento

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Eredità - Quando il chiamato debitore muore prima di accettare o rinunciare
Famiglia con madre padre e due fratelli: muore prima la madre e i figli diventano eredi, senza aver fatto la successione in quanto nel loro caso non necessaria, in quanto sono presenti poche migliaia di euro presenti su un conto in comune con la madre e basta, niente case ne ...
Miserie umane ed eredità - spese del funerale e crediti alimentari
Padre, madre e fratelli coltelli. Muoiono i genitori, uno dei fratelli paga i funerali, poi si rivolge al tribunale per ottenere dall'altro la metà delle spese sostenute. Secondo il ricorrente, infatti, è pacifico che le spese funerarie siano da ricomprendersi fra i pesi ereditari e, pertanto, il coerede che le ...
Recupero crediti » Stop dell'Autorità per la tutela della privacy ai solleciti di pagamento preregistrati
Recupero crediti selvaggio: Altolà parziale dall'Autorità per la tutela della privacy ai solleciti di pagamento preregistrati. Una banca non può effettuare il recupero crediti mediante telefonate preregistrate. Ciò, a meno che non sia in grado di garantire che le sue comunicazioni giungano solo al destinatario o a persone da questi ...
Mantenimento » Figlia vive sola? Madre perde assegno e casa familiare
In tema di separazione, nel caso il figlio affidato andasse a vivere da solo, la madre affidataria perderebbe l'ex casa familiare e il mantenimento della ragazza corrisposto dall'ex coniuge obbligato. Questo importante principio è stato stabilito dalla Corte di Cassazione la quale, con la pronuncia 24510/2013, ha stabilito che: L'avvenuta ...
Tutela della Maternità » Anche se moglie è casalinga il coniuge ha diritto ai riposi giornalieri
Tutela della maternità: interessante sentenza del Consiglio di Stato. Viene parificata la posizione della casalinga alla dipendente. I riposi giornalieri spettanti al pubblico dipendente in maternità possono essere usufruiti dal coniuge, sempre pubblico dipendente, la cui moglie è casalinga. Questo, in sintesi, l'orientamento espresso dal Consiglio di Stato con sentenza ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca