Indice di morosità di un condominio - Come si definisce?

Esiste una definizione ufficiale dell'indice di morosità di un condominio?

Immagino che sia costituito da due numeri: primo numero: rapporto tra il numero dei condomini morosi e il numero totale dei condomini; rapporto da calcolarsi ad una certa data (esempio a fine esercizio); rapporto tra il valore in euro dello scaduto e il valore in euro del consuntivo tale del condominio (calcolato alla stessa data del primo numero).

E giusto? E ufficiale o sono in uso (ad esempio da parte delle banche) altre definizioni?

In caso di mancato pagamento, anche di una sola rata del prestito concesso al condominio, ad esempio per far fronte a spese di manutenzione straordinaria o di riqualificazione e efficientamento energetico, tutti i condòmini risultano debitori solidali.

Pertanto, la valutazione del merito creditizio, o se vuole di un indice di morosità del condominio, si risolve nella valutazione del merito creditizio dei singoli condòmini.

Nella pratica, il rischio di morosità del condominio (e del successivo contenzioso) viene mitigato, più che dal calcolo teorico di indici svincolati dal credit score dei singoli condomìni, da misure proattive, disgiunte o congiunte, quali l'erogazione del credito a stato di avanzamento dei lavori (mutuo SAL), la costituzione di un pegno in conto corrente pari ad una quota (di solito il 10%) dell'importo del finanziamento, l'iscrizione di ipoteca sulle parti comuni interessate dai lavori di manutenzione straordinaria, di riqualificazione o di efficientamento energetico (mutuo ipotecario), la richiesta dell'unanimità dell'assemblea per l'approvazione della delibera di accensione del prestito.

Sia il primo che il secondo indice da lei ipotizzato finirebbero, invece, con l'assumere il valore di dichiarazione di parte e non di dato oggettivo, dal momento che non esiste (ancora) nessun organismo ufficiale preposto alla certificazione dei bilanci condominiali.

19 dicembre 2017 · Annapaola Ferri

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

condominio
debiti condominiali

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Anche al condominio spetta la qualifica di consumatore
Pur avendo affermato a più riprese che la qualifica di consumatore spetta alle sole persone fisiche, la Corte di cassazione (sentenze 10086/01 e 452/04) ha tuttavia ritenuto estensibili al condominio le norme poste a tutela dei consumatori, sul rilievo che si tratterebbe di un ente di gestione privo di personalità ...
Sospensione fornitura idrica al condominio - Per la morosità di alcuni tutti i condomini restano senza acqua
Ponendosi il condominio, nei confronti dei terzi, come soggetto di gestione dei diritti e degli obblighi dei singoli condomini, attinenti alle parti comuni, l'amministratore assume la qualità di necessario rappresentante della collettività dei condomini sia nella fase di assunzione di obblighi verso terzi, per la conservazione delle cose comuni sia, ...
Il condominio e le morosità » Quando a farne le spese sono gli inquilini in regola
Morosità condominiale: a farne le spese sono sempre i condomini in regola con i pagamenti. Scopriamo perché. Come noto, la riforma del condominio ha cambiato completamente tutte le regole per il caso di condomini morosi, che non abbiano pagato le quote condominiali. In linea generale, con la nuova normativa è ...
Condominio e morosità » Come rispondono dei debiti gli inquilini in regola con i pagamenti
In materia di morosità condominiale, come rispondono dei debiti causati dai condomini morosi gli inquilini in regola con i pagamenti? Chiariamo questi aspetti nel prosieguo dell'articolo. Condominio: chi e in quale misura è tenuto a pagare le quote e le spese extra-condominiali nel caso in cui uno o più condomini ...
Condominio » Recupero crediti dai morosi
Condominio e morosi: a causa della crisi economica sta aumentando il numero di persone che non riesce a pagare le rate. Con la riforma del condominio, la famosa legge 220/2012, è stato introdotto il principio di solidarietà sussidiaria del debito del condominio, ma è stato anche previsto un meccanismo per ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca