Debito sos

Purtroppo causa una mia vecchia attività andata male, ho accumulato un debito presso equitalia di circa 80mila euro. Mi è stata ipotecata una parte della mia casa avuta in eredità da mio babbo, dove mia mamma ha il 50% e l'altra parte divisa tra noi fratelli (siamo 3).

Attualmente ho un lavoro di libero professionista,agente di commercio, regolarmente sto versando le mie tasse, ma mi rimane sempre il debito di 80mila che aumenta inesorabilmente con gli interessi che ci caricano sopra.Ho chiesto una rateizzazione, ma l'importo in 5 anni da versare è veramente molto alto per me,ciò che guadagno mi è quasi sufficiente per vivere e per pagare le mie tasse attuali.

Ho chiesto aiuti in banca, ma mi sono stati rifiutati, poichè ho la situazione debitoria ben visibile a tutte le banche. Non ho nulla di intestato (a parte quel pezzo di casa già ipotecato), vivo in affitto e cerco di evitare spese inutili. Vorrei riuscire a pagare il debito, ma non in 5 anni, come max che propone Equitalia, poichè non ce la farei mai, ma pagarlo diluito in più anni.

C'è un modo secondo voi di arrivare ad un accordo con Equitalia per poter diluire il debito in più anni ? Inoltre ho tanto timore che possano arrivare a recuperare il credito presso l'azienda per cui lavoro, e ciò mi costringerebbe veramente a vivere sotto i ponti, non avendo altro reddito e avendo un'età di 52 anni.

Se non ha accesso al credito la vedo dura , anche con Equitalia e qualche anno in più di rateizzazione il problema resterebbe.

Perciò a malincuore dovrebbe mettersi d'accordo con i suoi fratelli e monetizzare la sua parte di immobile così avrebbe modo di pagare la cartella anche parzialmente e rateizzare il resto anche perché se hanno già ipotecato c'è seriamente il rischio che procedano ulteriormente.

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Iscrizione di ipoteca esattoriale – istanza di cancellazione delle ipoteche per debiti inferiori ad 8 mila euro
Dal 22 febbraio 2010 blocco delle iscrizioni ipotecarie sotto gli 8 mila euro: e per chi si trova nella situazione di avere un'ipoteca per debiti inferiori agli 8 mila euro, Equitalia ha messo a disposizione la modulistica con cui presentare l'istanza di cancellazione «che sarà effettuata», spiega Marco Cuccagna, direttore ...
Equitalia » Ecco quando può iscrivere ipoteca sui beni inseriti in un fondo patrimoniale
Per poter stabilire il momento della certezza del credito e la possibilità, per Equitalia, di poter iscrivere l'ipoteca sulla casa inserita in un fondo patrimoniale, si deve vedere quando l'accertamento fiscale è divenuto definitivo. L'agente della riscossione, come ad esempio Equitalia, ha la possibilità di iscrivere l'ipoteca sui beni immobili ...
Equitalia » Inutile vendere casa al marito per sfuggire al debito
Disfarsi in extremis della proprieta` del bene fingendosi incapiente, non e` un rimedio valido che salva da quanto dovuto a Equitalia per non aver pagato la cartella esattoriale notificata. L'agente della riscossione, ai sensi dell'articolo 49, comma 1, del Dpr 602/1973, può mettere in pratica ogni azione cautelare e conservativa ...
Quando il recupero crediti asserisce che non serve esibire un estratto conto cronologico del debito
Avevo scritto pochi giorni per una questione di un finanziamento che ho fatto 3 anni fa con la Santander di 10.000 euro purtroppo da piu di un anno e mezzo che ho perso il mio lavoro tempo indeterminato m sono trovata in difficolta per pagarlo . Adesso la banca inizialmente ...
Equitalia » La dilazione della cartella esattoriale non cancella l'ipoteca se già iscritta
Equitalia: l'ottenimento della dilazione del debito per una o più cartelle esattoriali può impedire l'iscrizione dell'ipoteca, ma non la sua cancellazione, se essa era già preesistente. Come noto, dopo aver accettato la dilazione, Equitalia non può procedere all'iscrizione di ipoteca ed altre forme di riscossione coattiva. La possibilità di iscrivere ...

Briciole di pane

Altre info



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca