Responsabilità amministratore unico di srls per inadempimenti contributivi

Argomenti correlati:

Sono l’amministratore unico di una società srls, proprio oggi mi è arrivato un prospetto di inadempienza uniemens relativo al 10/16 e all’11/16. Avendo già problemi con i soci della mia società (detengono il 20%) è con la ferma idea di chiudere la stessa entro dicembre 2019 il mio quesito è: chiudendo questa srls senza pagare i debiti riscontrati e riaprendone un’altra con un’altra ragione sociale a cosa vado incontro? Il debito continuerà a perseguirmi pure aprendo una nuova società? Avendo una srls si potrebbe intaccare il mio nome?

Tra i doveri dell’amministratore di società è compreso quello di assolvere agli oneri di carattere tributario e contributivo.

L’amministratore risponde illimitatamente con il proprio patrimonio per i debiti fiscali e contributivi acquisiti dalla società, a meno che non dimostri la mancanza di colpa nel proprio operato. In pratica, ne risponde se la società dispone dei fondi necessari al pagamento di imposte e contributi e l’amministratore dà priorità ad altri impieghi.

Per i debiti fiscali e contributivi acquisiti dalla srls, posta in liquidazione e cessata, ne rispondono anche i soci, ma fino al limite delle somme eventualmente percepite in sede di liquidazione del bilancio finale.

16 Marzo 2018 · Giorgio Valli

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Contribuzione previdenziale alla gestione commercianti per il socio e amministratore unico di società a responsabilità limitata semplificata (srls) che svolge anche attività di lavoro dipendente
Nel 2018 ho aperto una srls commerciale in cui sono sia amministratrice unica che socia al 100%: si tratta di una società che fattura all'incirca 100.000 euro e tutto il lavoro operativo viene svolto dall'unica dipendente assunta full time a tempo indeterminato (si occupa sia del lavoro di consulenza che di seguire la parte amministrativa e contabile). Io veramente non svolgo alcun ruolo operativo all'interno della società anche perchè non ho i requisiti e le capacità per svolgerlo in quanto è un lavoro di consulenza che prevede determinate capacità. Da qualche mese lavoro con contratto part-time (anche se in realtà ...

Amministratore unico di SRLS piena di debiti - Cosa succede mettendo in liquidazione la società?
Ho aperto da 7 mesi un negozio in franchising, per aprirlo ho avuto accesso al microcredito commerciale per una somma di 25 mila euro, ho pagato fino ad ora tutto quanto, comprese le rate del microcredito, attualmente però ho una forte crisi di liquidità e non riesco a pagare più niente. Se metto la società in liquidazione non potendo più pagare la rata del microcredito cosa mi può succedere? Io non ho più soldi, e non so più veramente cosa fare. Non ho nulla intestato a me, vivo ancora con mia madre. ...

Possono pignorare il conto della srls per debiti privati del socio fondatore?
Se uno prima della costituzione della srls il socio unico ha contratto debiti verso lo stato, Inps, altri creditori, e poi per ripagare i debiti (non potendo avere più il Durc, o per paura di fermi bancari) riapre una nuova ditta in forma srls, qualcuno dei Creditori può interferire sui movimenti bancari e bloccare soldi della società neo costituita? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Responsabilità amministratore unico di srls per inadempimenti contributivi