In causa con il mio condominio – Devo pagare anche avvocato contro me stesso?

Anni fa, a causa di una mia contestazione per delle spese di gestione e di ristrutturazione dello stabile, che secondo me non erano da adempiere, sono entrato in causa proprio con il mio condominio.

Alla fine del procedimento, mi è stata data ragione in parte.

Comunque, a parte questo, dopo tutto l’ambaradam la mia grande sorpresa è nata quando mi è stato richiesto il pagamento (della quota in relazione ai millesimali) dell’avvocato del condominio (che praticamente hanno usato contro di me).

Voglio dire, mi sembra assurdo: dopo il danno anche la beffa?

Devo pagare anche il legale contro me stesso?

No, lei non deve assolutamente pagare: infatti, nell’ambito di una causa tra condomino e condominio è illegittima la delibera che pone, pro quota, le spese legali a carico del primo.

Ciò è quanto stabilito dalla Corte di Cassazione la quale, con pronuncia 1629/18, ha stabilito che è da considerare nulla per impossibilità dell’oggetto la deliberazione dell’assemblea che, con riferimento ad un giudizio che veda contrapposti il Condominio ed un singolo condomino, ponga anche a carico di quest’ultimo, pro quota, l’obbligo di contribuire alle spese sostenute dallo stesso Condominio per il compenso del difensore o del consulente tecnico di parte nominati nello stesso processo, trattandosi di spese per prestazioni rese a tutela di un interesse comunque opposto alle specifiche ragioni personali del singolo condomino.

In tale ipotesi, non trova, perciò, applicazione l’art. 1132 c.c.

In parole povere, dunque, il condomino che agisce contro il condominio (nel quale vive) non partecipa alle spese legali di quest’ultimo.

2 Febbraio 2018 · Andrea Ricciardi

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Condominio e manutenzione - Il mio balcone perde intonaco: devo pagare solo io?
Vivo con la mia famiglia in un condominio, in una zona residenziale alle porte di Milano: da qualche mese mi sto lamentando dell'eccessiva perdita d'intonaco del mio balcone. Oltre ad essere un problema dal punto di vista estetico (è brutto e si vede la differenza dagli altri appartamenti) quando annaffio le piante perde anche acqua, andando a infastidire l'inquilino di sotto. Ho fatto presente la questione all'assemblea, la quale ha deliberato che devo procedere alla manutenzione da solo, insomma tutto a mie spese. Dunque, volevo chiedere, le parti esterne non sono considerate parti comuni? Non va effettuata una riparazione a ...

Nuovo condominio e spese da affrontare - Tabelle millesimali o quote uguali?
Sono andato a vivere da due anni in un nuovo condominio, di recente costruzione: visti i pochi, ancora, proprietari non è stato adottato, per adesso, un regolamento e soprattutto delle tabelle millesimali. Per il momento abbiamo ripartito le spese da sostenere per quote uguali. Adesso, però, si presentano degli impegni economici più consistenti. Siccome io dispongo di un appartamento molto più piccolo degli altri, non mi sembra giusto pagare la stessa somma di chi ha una casa il doppio più grande della mia. Dunque, come posso agire? Come faccio se mancano le tabelle millesimali? ...

Impresa ristrutturazione condominio mi fa causa - Posso oppormi?
Non ho pagato la mia quota (sui 3000 euro) per i lavori di ristrutturazione del condominio dove vivo: così l'impresa che ha effettuato gli ammodernamenti non è stata pagata. Dapprima il creditore ha tentato il pignoramento del conto corrente condominiale, tramite decreto ingiuntivo, ma purtroppo, era in rosso. Così l'impresa si è fatta consegnare i nomi dei morosi (io). Mi è stato notificato dapprima il decreto ingiuntivo e poi l'atto di precetto. Il bello è che mi si chiede la somma totale dei lavori (40.000 euro). Vorrei sapere, devo rispondere solo per la mia quota o sono responsabile di tutta ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic In causa con il mio condominio – Devo pagare anche avvocato contro me stesso?