IMU per immobile intestato a figli minori

Ho acquistato una casa intestata direttamente ai miei due figli minori ad ottobre 2019: l’attuale residenza dei minori è nell’immobile acquistato, situato in un altro comune, dove risulta abitazione principale.

L’acquisto vale come seconda casa? L’IMU deve essere pagata? Come si calcola?

I genitori esercenti la responsabilità genitoriale hanno in comune l’usufrutto dei beni del figlio minore, fino alla maggiore età: così dispone il primo comma dell’articolo 324 del codice civile. L’usufrutto legale dei genitori è un diritto reale di godimento che ha ad oggetto tutti i beni che fanno parte del patrimonio del minore.

Pertanto al pagamento dell’IMU sono obbligati i genitori del minore, e l’immobile non può essere classificato, ai fini IMU, come abitazione principale.

Per quanto riguarda le modalità di calcolo dell’Imposta Municipale Unica è possibile utilizzare questa risorsa WEB.

13 Dicembre 2019 · Giorgio Valli

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?