Impugnare una sentenza di pignoramento del quinto dello stipendio emessa l’anno scorso

Volevo chiedere se fosse possibile, a distanza di un anno dalla sentenza, rivolgersi a qlcuno per modificare in qualche modo i termini della sentenza stessa. Mi spiego: non sarebbe possibile, per gravi difficoltà economiche documentate, chiedere di trattenermi un quinto dello stipendio sulla cifra netta e non su quella lorda del cedolino?
Grazie

Una sentenza può essere impugnata entro termini temporali ben precisi: sicuramente non è possibile agire dopo un anno. Nel caso di pignoramento dello stipendio, poi, il prelievo stabilito dal giudice e destinato al creditore insoddisfatto (di solito il 20%) viene effettuato proprio sulla retribuzione mensile al netto degli oneri fiscali, dei contributi previdenziali e assicurativi nonché degli eventuali assegni spettanti al nucleo familiare.

24 Marzo 2021 · Ludmilla Karadzic

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Fine pignoramento giudiziario attraverso quinto dello stipendio
Volevo chiedere se al termine di un pignoramento giudiziario del quinto dello stipendio, è possibile che il creditore richieda degli interessi. ...

Pignoramento dello stipendio - Ho chiesto al giudice di pignorare meno di un quinto della busta paga
E' più di un anno che banca ifis si è avvalsa della possibilità di pignorarmi, senza alcuna sentenza, un quinto dello stipendio per due finanziamenti che non ho potuto pagare. Sono un dipendente pubblico monoreddito con circa 1600 euro al mese da cui devo detrarre 450 di pigione, 315 di cessione quinto e 150 per piccolo prestito inpdap. il mio nucleo familiare è composto da 4 persone. Il giorno 5 aprile 2019 sono andato dal giudice con un amico avvocato, era presente anche la controparte, per chiedere se poteva ridurmi il pignoramento di 280 euro mensili da me considerato eccessivo. ...

Pignoramento dello stipendio nella misura di un quinto laddove preesistono cessione del quinto e prestito delega - Non dovrebbe esserci capienza solo per un prelievo di un decimo dalla busta paga?
Ho appena ricevuto un pignoramento in busta paga pari a un 1/5, avendo già da prima contratto una cessione del quinto ed una delega di pagamento anch'esse pari ad 1/5 ciascuna, per cui mi ritrovo adesso con 3/5 dello stipendio trattenuto cioè pari al 60% della retribuzione netta. La mia domanda è: per legge non dovrebbero lasciare un minimo del 50% dello stipendio? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Impugnare una sentenza di pignoramento del quinto dello stipendio emessa l’anno scorso