Il mio debito è prescritto?

Nel 2011 venni condannato a pagare una cifra di circa 40 mila euro come risarcimento danni per un sinistro da me causato durante attività sportiva.

All’epoca ero un neo lavoratore nullatenente e mi venne pignorato il 1/5 dello stipendio, che pagai per un paio di anni circa.

Poi nel 2013 mi trasferii all’estero per motivi lavorativi, il creditore perse le mie tracce e da allora non ho più avuto notizie da parte sua.

A questo punto ho due domande: qual è il tempo di prescrizione per tale tipo di debito? Esiste un modo per sapere se il debito è prescritto oppure no?

Il suo debito si prescrive in 10 anni decorrenti dalla data in cui avrebbe dovuto essere rimessa al creditore la prima rata che il datore di lavoro non ha potuto prelevare dallo stipendio in seguito alla risoluzione del rapporto.

A condizione che in questo decennio il creditore non rinnovi, con la notifica presso la residenza del debitore, la pretesa del debito residuo. Cosa che potrebbe aver già fatto: perché se il debitore si rende irreperibile, è sufficiente inviare una raccomandata AR al luogo di ultima residenza, come risulta dai registri anagrafici nazionali o dell’AIRE (Anagrafe Italiani Residenti all’Estero).

27 Febbraio 2018 · Ludmilla Karadzic

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Come sapere se un debito é prescritto?
Nel 2010 fui condannato al risarcimento di una cifra di circa 30 mila euro, a causa del quale mi venne pignorata parte dello stipendio (ero nullatenente). Un paio di anni dopo mi trasferii all'estero per motivi lavorativi e da qual momento non ebbi piú notizie da parte del creditore, nonostante parte del debito sia ancora insoluta. Supponiamo che tra 10 anni io decida di acquistare una casa vacanza in Italia, esiste modo di sapere se il debito é caduto in prescrizione o se rischio il pignoramento? ...

Ho pagato un debito già prescritto - Posso richiedere indietro i soldi?
Parecchi anni fa, a causa di un attività andata male, ho accumulato un debito, discretamente importante, con uno dei miei ex fornitori. Dopo vari tentativi di recuperare il credito andati a vuoto (ero praticamente nullatenente all'epoca) il creditore sembrava avesse desistito. Passano gli anni e non si fa vivo nessuno. Un mese fa, però, mi telefonano a casa e, come per magia, si rifà vivo il creditore. Avendo regolarizzato la mia situazione economica e, soprattutto, per smettere di riessere ossessionato e tartassato da decreti ingiuntivi o altro, l'ho incontrato e ho deciso di pagare il mio vecchio debito con un ...

Decreto ingiuntivo per debito che sembrerebbe prescritto
Ho appena ricevuto (novembre 2018) un decreto ingiuntivo per un debito contratto con una finanziaria (Linea) poi ceduto per due volte ad altre (Locam e Itacapital del gruppo Kruk). Il debito, di 10.500 euro, risale a gennaio 2002, l'ho pagato solo per 2.078 euro. Mi sono state mandate solo alcune lettere semplici di invito a pagare, ma mai una raccomandata a.r., e ne sono sicuro; quindi il debito sarebbe oggi prescritto, o sbaglio? Inoltre anche le cessioni del debito mi sono state comunicate solo per posta normale. Possibile che sia stato emanato un decreto ingiuntivo nonostante questo difetto? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Il mio debito è prescritto?