Il mio creditore ha ceduto tutto ad una società di recupero

Ho ricevuto tre lettere dalla finanziaria che mi aveva concesso due revolving da 7000 euro ed erogato un prestito personale che mi comunica di avere ceduto il mio debito ad una società di recupero crediti. Sono disoccupato ed in mobilità , non possiedo immobili, solo un'auto del 2007 valore 2000 euro. Cosa rischio: tre decreti ingiuntivi o Uun unico decreto?

Se possiede almeno un cellulare rischia da tre a sei chiamate pro die, prima e dopo i pasti (colazione, pranzo e cena), da parte di operatori della società di recupero crediti che la inviteranno a regolare subito la sua posizione debitoria, pena un diluvio di decreti ingiuntivi, azioni esecutive e pignoramenti.

Qualcuno, forse, arriverà a prospettare il ritiro del passaporto e del codice fiscale ed alle sue eventuali proteste sull'impossibilità materiale di adempiere minaccerà di passare la pratica all'ufficio legale (che sarebbe il vicino o la vicina di desk).

Per evitare effetti nocivi alla salute il consiglio è quello di cambiare scheda telefonica se aveva referenziato il numero di mobile all'atto della sottoscrizione dei contratti (per il prestito personale e le due revolving) con la finanziaria.

3 maggio 2015 · Carla Benvenuto

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Recupero crediti - schemi di procedure giudiziali
Per porre una domanda sulle procedure di recupero crediti giudiziale per i debiti in scadenza, sul decreto ingiuntivo, sul precetto, sul pignoramento mobiliare ed immobiliare, sulle cause di sovraindebitamento, sul come uscire da una situazione di sovraindebitamento, sui debiti e su tutti gli argomenti correlati, vai al forum. Di seguito, ...
Le spese giudiziali per il recupero del credito possono essere poste a totale carico del condomino moroso
È legittima la delibera dell'assemblea condominiale che ponga a totale carico del condomino le spese processuali liquidate dal giudice nei confronti dello stesso condomino moroso con un decreto ingiuntivo provvisoriamente esecutivo. Invece, è affetta da nullità la delibera dell'assemblea condominiale che incida sui diritti individuali di un condomino, come quella ...
Rc auto e portabilità classe di merito per auto intestata a società srl - Le regole quali sono?
Sono amministratore e socio di una srl e la macchina aziendale viene guidata solo da me e sono in classe nona RC auto: ora, però, devo comprare una macchina e voglio intestarla a me come persona fisica, ma vogliono farmi entrare in quattordicesima classe dell'rc auto. Faccio presente che, quando ...
Se il debitore ammette l'esistenza del debito al creditore cedente, la società di recupero crediti cessionaria non può avvalersi di tale ammissione ma deve provarne comunque l'esistenza
Qualora il creditore, nei cui confronti il debitore abbia ammesso stragiudizialmente l'esistenza del credito (ad esempio con una scrittura privata oppure tramite uno scambio epistolare finalizzato alla ricerca di un accordo sui tempi di rimborso) ceda il credito ad un terzo (tipicamente una società di recupero crediti) quest’ultimo, benché divenuto ...
Recupero crediti » Impariamo a difenderci dalle pratiche scorrette
Le agenzie di recupero crediti, mai come oggi, utilizzano pratiche scorrette per intimorire il debitore. Ma quali sono le più comuni? E come bisogna fare per difendersi da queste scorrettezze? Vi diamo qualche dritta nel prosieguo dell'articolo. Usualmente, da una parte c'è un debitore che fatica a pagare, dall'altra un ...

Briciole di pane

Altre info



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca