Hotspot a pagamento con Vodafone? – Arrivano i rimborsi ai consumatori

Sono un cliente Vodafone, unico operatore a far pagare, e nemmeno poco, se si voleva utilizzare il proprio smartphone come Hotspot router: il servizio ora è diventato gratuito, ma avrebbe dovuto esserlo già da tempo addietro.

Vorrei sapere se è previsto un rimborso e come ottenerlo.

La funzione hotspot router, anche nota come Tethering, è disponibile, di solito gratuitamente, su tutti gli smartphone: lo strumento crea di fatto una rete WiFi tra un cellulare e l’altro, che per l’accesso a internet sfrutta i GB del piano dati.

Da sempre Vodafone aveva richiesto l’attivazione di un’opzione o il pagamento di una tariffa forfettaria extra per l’abilitazione della funzione hotspot, mentre gli altri operatori la includevano nei propri piani tariffari.

Pertanto, l’operatore di telefonia mobile aveva ricevuto una diffida dall’AGCOM, che gli imponeva con la delibera 68/18/CONS di eliminare immediatamente i costi aggiuntivi per l’hotspot.

Per adeguarsi alla delibera, già dal 25 Febbraio 2018, tutte le nuove offerte non prevedevano alcun sovrapprezzo per condividere la connessione ad Internet.

Quelle vecchie invece continuavano a presentarlo.

A partire dal 20 Giugno 2018, però, la compagnia olandese aveva azzerato i costi per la funzione hotspot (tethering), per tutte le offerte, incluse quelle antecedenti alla delibera Agcom.

Così, per tutti i clienti ai quali, successivamente al 26 febbraio 2018 e fino al 20 giugno, è stata addebitata la Tariffa base giornaliera internet per il traffico effettuato in tale modalità, Vodafone ha deciso di disporre dei rimborsi.

Le modalità di rimborso saranno comunicate via SMS per i clienti ricaricabile e tramite comunicazione in fattura per quelli abbonamento.

23 Luglio 2018 · Giovanni Napoletano

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Fatturazione telefonia a 28 giorni: Vodafone condannata - Arrivano i rimborsi?
Mi è sembrato di leggere in una breaking news che vodafone è stata condannata a rimborsare agli utenti le somme illegittimamente riscosse con il cambio di fatturazione a 28 da 30/31 giorni. Dunque, siamo di fronte a una vittoria da parte dei consumatori? Cosa accadrà ora? ...

Blackout Vodafone? - La compagnia corre ai ripari
Da due giorni la mia rete vodafone, sia dati che voce, era letteralmente impazzita: non c'era segnale e non ho potuto praticamente utilizzare il mio smartphone, del tutto inutile in quelle condizioni. La situazione ora sembra essere tornata normale. Cosa è successo? Ci sarà un intervento ed un successivo rimborso? ...

Rimborsi ai consumatori per tariffazione a 28 giorni - Perché non sono stati riconosciuti per la telefonia fissa?
Vorrei sapere secondo quale principio sono stati riconosciuti i rimborsi per la fatturazione a 28 giorni (ritenuta scorretta) della telefonia mobile, ma non per chi ha subito lo stesso trattamento riguardo l'utenza fissa. Potete darmi qualche spiegazione? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Hotspot a pagamento con Vodafone? – Arrivano i rimborsi ai consumatori