Istanza di fallimento

A seguito di una vertenza di lavoro arrivata alle conclusioni per circa 32.000,00 euro, senza mai essere intervenuti, causa latitanza del mio avvocato, dopo pignoramento infruttuoso perchè allo stato non possediamo nulla, se non un c.c. intestato alla sas con un saldo positivo di circa 100 euro, ho ricevuto istanza di fallimento, l'udienza è stata fissata per novembre 2011, come posso difendermi?

Mi spiace, ma non posso far altro che risponderle con una provocazione, suggerendole che potrà difendersi meglio sostituendo l' avvocato latitante.

15 settembre 2011 · Simone di Saintjust

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?