Intestatario appartamento

Mia madre (DECEDUTA NEL GIUGNO DEL 2007) era intestatario di un appartamento dell'ATER.

Iin questi giorni ho ricevuto da parte della suddetta azienda, una diffida di pagamento relativa al mancato versamento di:

- canone di locazione relativo ai mesi di febbraio, marzo e giugno 2007;
- canone di locazione relativo ai mesi di luglio, agosto e settembre 2007.

La consegna delle chiavi è stata fatta ai primi di ottobre dopo svuotamento da parte mia dell'appartamento in questione.

Considerato che non era stato specificato l'obbligo da parte mia del pagamento del canone perchè ritenuto l'appartamento "occupato", sono obbligata a pagare in entrambi i casi?

Per il trimestre febbraio/giugno era obbligata sua madre e lei successivamente in quanto erede, a meno che non abbia rinunciato all'eredità.

Per il trimestre luglio/settembre vanno analizzate le clausole contrattuali in merito alle modalità previste di sgombero dell'appartamento in caso di decesso del conduttore e in relazione ad una sua eventuale richiesta di posticipo della consegna delle chiavi per portare a termine tali operazioni.

25 settembre 2011 · Chiara Nicolai

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Canoni di locazione » Il versamento dell'affitto è dovuto fino alla riconsegna delle chiavi dell'appartamento
Il conduttore deve continuare a pagare l'affitto finché non riconsegna le chiavi dell'immobile: non importa se ha smesso smesso di viverci da diverso tempo perché, ad esempio, è crollato il soffitto. Non è consentito, infatti, al conduttore astenersi dal versare il canone, ovvero ridurlo unilateralmente, nel caso in cui si ...
Prescrizione adeguamento ISTAT canone di locazione
Per quanto attiene la prescrizione dell'adeguamento del canone di locazione agli indici ISTAT bisogna distinguere fra contratti a canone concordato e contratti liberi. Nel caso in cui il contratto stipulato sia a canone concordato, ovvero di durata triennale con possibilità di rinnovo per i successivi due anni, la legge prevede ...
Contratti di locazione » Bonus Irpef per i proprietari che affittano immobili a canone basso
Contratti di locazione: bonus per i locatori che affittano casa a canone agevolato. Deduzione del 20% dell'IRPEF sul costo di acquisto. In arrivo agevolazioni e vantaggi per i proprietari di immobili che, entro 6 mesi dall'acquisto o dalla relativa costruzione, stipuleranno un contratto di locazione a canone libero, con un ...
Contratti di locazione » I suggerimenti per evitare contese con il conduttore dell'appartamento
Contratti di locazione: vi forniamo una serie di consigli per evitare inutili dispute tra conduttore e locatore. I contratti di locazione, comunemente chiamati contratti di affitto, sono molto diffusi nel nostro Paese. Ciò perché, anche se è vero che la maggioranza della popolazione dispone di una casa di proprietà, soprattutto ...
Contratti di locazione » Va risarcito il conduttore per l'affare perso a causa della consegna tardiva dell'immobile affittato
Contratti di locazione: il locatore va risarcito dal conduttore se, a causa del ritardo nella consegna dell'immobile in concessione, ha perso la possibilità di vendere o riaffittare l'appartamento. In tema di locazione di immobili, una volta che l'attore abbia provato l'esistenza di una favorevole occasione di vendere o di locare ...

Briciole di pane

Altre info



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca