Pensione e prestito ad amico

Sono un pensionato di 61 anni e percepisco una pensione di € 1.450,00.

Ho un problema : tempo fa ho firmato due prestiti per fare un piacere ad un amico (oggi non più). Avendo problemi a pagare i finanziamenti mi sono accordato con le finanziarie a firmare delle cambiali per entrambi riducendo così gli importi mensili.

Preciso che non ho niente intestato nè case di proprietà. La mia domanda è: essendo andata in pensione posso fare una trattenuta sulla pensione al max e trovare un accordo con le finanziare a saldo e stralcio, oppure le finanziare possono rivalersi ulteriormente sulla mia pensione oltre 1/5?

Le conviene attendere proprio che le facciano il pignoramento del quinto della pensione, se è nullatenente.

Nelle sue condizioni è la migliore soluzione e non spende una lira.

In futuro non firmi cambiali e non concluda accordi a saldo e stralcio, se non ha chi l’assiste con la necessaria esperienza.

Mi dia ascolto.

15 Febbraio 2012 · Marzia Ciunfrini

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Recupero crediti su pensione di inabilità - Quanto potrebbero prelevare dalla pensione se agissero in tribunale?
Sono una invalida al 100% andata a 50 anni e con non molti anni di servizio con pensione d'inabilità e pensione di quasi 840 euro mensili: avevo sulla busta paga delega e quinto e l'INPS a causa credo della piccola pensione, mi trattiene solo 140 euro mensili per la cessione che avrò ancora per otto anni circa. In pratica prendo detratta la rata e sindacato scarsi 700 euro. dopo due anni dal primo avvertimento seguente alla mia andata in pensione si sono rifatti vivi i parassiti di cui non faccio nome dato che non voglio darvi rogne, invitandomi a versare ...

La banca non accetta accordi: può pignorare il minimo di una pensione?
Sono un ex insegnante: prima del pensionamento, nel mese di agosto 2013, avendo calcolato con il sindacato, la possibile pensione lorda (di Euro 846 con al netto Euro 769 nemmeno la metà dello stipendio che percepivo in piena attività lavorativa, su cui c'è una trattenuta del quinto di Euro 204), chiesi una rimodulazione alla Deutsche Bank, per un debito residuo di altre 14 rate mensili da Euro 261. A tale richiesta non ebbi nessuna risposta. Dal mese di settembre 2013, e cioè da quando sono andato in pensione ho dovuto smettere di pagare puntualmente le rate pattuite, perché impossibilitato a ...

Pensionato che non riesce a pagare debiti
Sono un pensionato: ho un finanziamento in corso di 4 mila e 900 euro ed una carta revolving di 4 mila ed 800 euro con una finanziaria, in più ho un altro finanziamento di 15 mila e 300 euro ed una carta revolving di circa 4 mila euro con un'altra. Percepisco una pensione di 1200 euro su cui però ho già la cessione del quinto di 240 euro, Cosa vado incontro se non pago i miei debiti? Non ho una casa e niente di proprietà, vivo con mia figlia che non ha mai firmato niente e ho mia moglie a ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Pensione e prestito ad amico