Ho avuto accesso al reddito di cittadinanza escludendo un ospite estraneo dal mio stato di famiglia – Vado incontro a problemi?

Per avere il RDC, ho richiesto la scissione al Comune di una persona senza vincoli di parentela o altro con me, erroneamente inserita in passato nel mio nucleo familiare, facendogli un comodato d’uso di una camera del mio appartamento dove vivo.

Successivamente ho fatto richiesta di un nuovo ISEE e del RDC, con i dati aggiornati ed il tutto mi è stato accettato.

Ora ho un po’ di timore che la situazione potrebbe sembrare losca con eventuali controlli, ma ripeto non c’è e non c’è mai stato nessun vincolo con lui.

Devo realmente preoccuparmi? Eventualmente che tipi di controlli potrebbero fare al Comune?

Se fra la persona ospitata e ciascun membro della sua famiglia anagrafica (individuata dallo stato di famiglia) non sussistono vincoli affettivi, di parentela (padre naturale e figlio per capirci) o affinità (suocero, cognato, genero, nuora), non vedo di cosa debba temere: peraltro, è noto che una volta creata una unica famiglia anagrafica, non è facile escludere il componente estraneo presente nello stato di famiglia.

Per raggiungere l’obiettivo è necessario cambiare residenza e andare ad occupare una nuova unità abitativa dichiarando all’ufficiale d’anagrafe l’inesistenza di vincoli affettivi e di parentela con il soggetto estraneo precedentemente aggregato nella propria famiglia anagrafica. Oppure, regolarizzare la posizione della persona estranea ospitata con un contratto di comodato, registrato all’Agenzia delle Entrate, come del resto lei ha fatto.

Sarebbe stato iniquo rinunciare al reddito di cittadinanza per aver commesso, in precedenza e in buona fede, un errore quando ha ospitato il soggetto estraneo e non denunciato, allora, l’assenza di rapporti di parentela o affinità con quest’ultimo..

18 Settembre 2019 · Roberto Petrella

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Reddito di cittadinanza decaduto per problemi con stato di famiglia
Mia figlia 2 anni fa è andata a convivere con il ragazzo quando ha fatto il cambio di residenza al comune ha dichiarato che c'era un rapporto affettivo quindi (lo abbiamo saputo dopo) risultavano nello stesso stato di famiglia. Dopo 6 mesi, visto che non lavorava, ha fatto richiesta di reddito di cittadinanza che gli è stato dato (circa 400 euro al mese) un paio di mesi fa è stata chiamata dal comune di residenza che gli ha fatto notare che nell'isee ci deve essere anche il ragazzo (partita iva che fattura circa 9 mila euro l'anno), mia figlia ha ...

Isee per reddito di cittadinanza - Convivo con il padre dei miei figli ma abbiamo due diversi stati di famiglia
Ho tre figli e non sono sposata ma convivo con il papà dei miei figli, però abbiamo due stati di famiglia diversi. Per fare la domanda Isee per il reddito di cittadinanza bisogna inserire anche il papà nel Isee? ...

Reddito di cittadinanza e possibilità di regolarizzare la naturale ed effettiva composizione di nuclei familiari in realtà distinti ma inclusi (per pregresso disinteresse) nella stessa famiglia anagrafica
Ho 38 anni, sono laureata, disoccupata,residente con mia madre (ma non convivo con lei da più di 10 anni) che ha 69 anni e percepisce l'assegno sociale minimo quello di 453 euro con un fitto di locazione di 400 euro al mese. Vorrei sapere ai fini del reddito di cittadinanza e della pensione di cittadinanza come funziona nel nostro caso (in quanto nei fatti viviamo due situazioni economiche distinte). Lei può fare la domanda di pensione di cittadinanza indipendentemente da me anche se risultiamo nello stesso stato di famiglia? Se così non fosse posso cambiare la residenza attualmente e spostarla ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Ho avuto accesso al reddito di cittadinanza escludendo un ospite estraneo dal mio stato di famiglia – Vado incontro a problemi?