Gettare rifiuti dal finestrino dell’automobile – Quali sono le sanzioni previste?

Nella mia città gli incivili continuano a gettare rifiuti dal finestrino delle automobili mentre sono in circolazione, mettendo a repentaglio la salvaguardia dell’ambiente.

Vorrei sapere quali sono le sanzioni, se ci sono, previste in questo caso.

Uno dei gesti più incivili mentre si è alla guida è quello di gettare rifiuti dal finestrino dell’abitacolo della vettura: una consuetudine che secondo diverse indagini accomuna un italiano su tre.

Infatti, mentre si viaggia, è facile vedere qualcuno gettare dall’auto mozziconi di sigarette, fazzoletti usati, cartacce, avanzi di cibo, bottiglie e lattine

Non si tratta solamente di un comportamento incivile e pericoloso per tutti i guidatori, bensì di un illecito amministrativo sanzionato con multa.

L’art. 15 del Codice della strada, tra gli atti vietati, inserisce il depositare rifiuti o materie di qualsiasi specie sulla strada, nonché insozzare la strada o le sue pertinenze gettando rifiuti o oggetti dai veicoli in sosta o in movimento.

Chiunque viola uno di questi divieti è soggetto, rispettivamente, alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma che va dai 25 ai 99 euro (in sosta), oppure a quella da 105 a 422 euro per il getto di rifiuti dal veicolo mentre si è in movimento.

Nel 2015 la legge n. 221/2015 sulle Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell’uso eccessivo di risorse naturali, ha rinforzato la disciplina già esistente nel Codice della strada riguardo al divieto di sporcare le strade.

I commi 2 e 3 dell’articolo 40 della suddetta legge dispongono che: «È vietato l’abbandono di mozziconi dei prodotti da fumo sul suolo, nelle acque e negli scarichi». La legge prevede che chi verrà beccato ad abbandonare per strada scontrini, fazzoletti di carta e gomme da masticare, sarà soggetto ad una multa da 30 a 150 euro, invece, chi trasgredisce il divieto di abbandonare mozziconi di sigaretta sul suolo dovrà pagare una sanzione aumentata fino al doppio, e cioè fino a 300 euro.

Secondo il Codice della strada la multa può arrivare anche a casa entro 90 giorni.

La multa è accompagnata da un verbale dove viene spiegato con chiarezza il fatto contestato e le ragioni che hanno reso impossibile la contestazione immediata.

Per evitare di incorrere in sanzioni amministrative vi consigliamo di portare sempre a bordo della vostra automobile un sacchetto dove gettare i rifiuti, un posacenere se ci sono fumatori a bordo e magari svuotare il tutto alla prima sosta in Autogrill.

28 Dicembre 2019 · Giuseppe Pennuto

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?