Garanzia fideiussoria a mio favore da parte di mia madre adesso deceduta - Per quale motivo la banca vuole coinvolgere mia sorella?

Per un fido aperto alcuni anni or sono, la banca mi aveva chiesto di far firmare come garanti mio padre e mia madre. Adesso mia madre è deceduta ed io in difficoltà economiche non sono riuscito più a rientrare con lo scoperto di conto corrente. La banca ritiene che per successione sia mia sorella (mai venuta a conoscenza di tutto ciò di cui stiamo parlando) oltre a mio padre a dover restituire la somma relativa al fido sul conto corrente.

Premetto che tale garanzia è riferita ad un conto corrente di una attività svolta all'interno di un immobile di mia esclusiva proprietà dove per l'acquisto la banca aveva richiesto garanzia da parte dei miei genitori, non cointestatari con me dell'immobile in questione.

I chiamati che non hanno rinunciato all'eredità, diventano eredi pro quota delle obbligazioni assunte in vita dal de cuius.

L'obbligazione di garanzia prestata da sua madre a favore della banca, relativamente al credito erogato al figlio, deve essere ripartita fra i suoi eredi (padre, fratello debitore, sorella)

Ecco perché sua sorella, che sembrerebbe non essere coinvolta nella questione, dovrà comunque rimborsare alla banca 1/3 del debito accumulato dal fratello debitore inadempiente.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

fideiussione

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Conto corrente cointestato a firma disgiunta - Consentire lo svuotamento del conto da parte di uno dei cointestatari può costare caro alla banca
In tema di responsabilità della banca rispetto alla abusiva gestione, da parte di uno dei cointestatari a danno dell'altro, di un conto corrente cointestato a firma disgiunta, l'ABF ha attribuito rilievo, ai fini dell'obbigo di restituzione imposto alla banca delle somme prelevate, alla circostanza che il prelievo da un conto ...
In mezzo ad una strada per i debiti di mio padre
Trovandomi nel bel mezzo di una procedura di pignoramento immobiliare complicata da tortuose vicende familiari frammiste a quelle aziendali del comproprietario, avviata tramite citofonata e successivo deposito di lettera nella mia cassetta postale, devo esporre il mio caso per chiedere lumi agli esperti del forum. In sostanza, la casa con ...
La garanzia fideiussoria è nulla se la banca concede finanziamenti al debitore principale pur conoscendone le difficoltà economiche e senza chiedere la preventiva autorizzazione al fideiussore
La banca che concede finanziamenti al debitore principale, pur conoscendone le difficoltà economiche, fidando nella solvibilità del fideiussore, senza informare quest'ultimo dell'aumentato rischio e senza chiederne la preventiva autorizzazione, incorre in violazione degli obblighi generici e specifici di correttezza e di buona fede contrattuale. La mancata richiesta di autorizzazione al ...
Affidamento di credito in conto corrente (fido) - Non basta un qualsiasi atto di disposizione che riduca il patrimonio del debitore per legittimare il recesso da parte della banca
Il debitore che agisca per far dichiarare arbitrario l'atto di recesso di una banca dal rapporto di affidamento di credito (fido) e, in particolare, per far affermare che il recesso non sia stato rispettoso della regola della giusta causa (in quanto prevista dal contratto stipulato dalle parti) ha l'onere di ...
Non è possibile chiudere un conto corrente se è utilizzato per il pagamento delle rate di un prestito concesso dalla stessa banca
Abbiamo già avuto modo di vedere, in altri articoli, che è illegittimo il rifiuto della banca alla chiusura del conto corrente motivandolo con l'esistenza di un saldo negativo, dal momento che la giurisprudenza ha evidenziato che il diritto di recesso dai contratti a tempo indeterminato è riconosciuto al correntista ai ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca