Fratello debitore di somme verso la Pubblica Amministrazione per le quali agisce Agenzia delle Entrate Riscossione e successione

Mio fratello ha un debito con Equitalia di circa 150 mila euro: quando moriranno mio padre e mia madre saremo eredi di alcuni terreni e della casa dove vivono i genitori. Per evitare che la parte di mio fratello venga pignorata da Equitalia potrebbe mio padre fare un testamento dove lascia a mio fratello i terreni e a me tutta la casa?

La divisione fra fratello e sorella può essere effettuata lasciando al fratello i terreni e alla sorella la casa dei defunti genitori se, e solo se, i beni hanno uguale valore: altrimenti Agenzia delle Entrate Riscossione (ex Equitalia) potrebbe agire con azione surrogatoria, ex articolo 557 del codice civile, per chiedere al giudice, sostituendosi a suo fratello, una più equa ripartizione dei beni assegnati ai legittimari tramite testamento.

L’azione surrogatoria consentita dall’articolo 557 del codice civile, infatti, non è altro che lo strumento che la legge appresta al creditore per evitare gli effetti che possano derivare alle sue ragioni dall’inerzia del debitore stesso che ometta di esercitare le opportune azioni dirette ad alimentare il suo patrimonio con, nella fattispecie, l’azione di riduzione delle disposizioni testamentarie e delle donazioni effettuate in vita dal de cuius, compromettendo, così, la possibilità di soddisfacimento dei propri creditori tramite escussione coattiva.

Va anche aggiunto che in questo modo non si risolve il problema, dal momento che Agenzia delle Entrate Riscossione potrebbe espropriare i terreni ereditati dal fratello debitore.

La soluzione più semplice, nel caso esposto, è quella di liquidare i beni prima della successione, oppure lasciare la sola casa a fratello e sorella, comproprietari al 50%, facendovi acquisire la residenza al fratello debitore.

Altra soluzione, più articolata e complessa, consiste nel lasciare tutti i beni alla sorella e il solo diritto di abitazione dell’immobile al fratello, vanificando, secondo giurisprudenza recente, qualsiasi tentativo di Agenzia delle Entrate Riscossione di avviare azione surrogatoria ex articolo 557 del codice civile. Si legga, in proposito, qui. Tuttavia, scegliendo questa opzione, per evitare errori, è necessario che i testatori si affidino ad un notaio.

7 Luglio 2019 · Simone di Saintjust

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Eredità e debiti con Agenzia delle Entrate - Il diritto di abitazione assegnato per testamento all'erede debitore impedisce al creditore di eccepire la lesione della quota di legittima per conto del debitore stesso
Mio fratello ha ingenti debiti con l'Agenzia delle Entrate: alla morte di mio padre riceveremo in eredità la casa di famiglia. Visti i debiti di mio fratello penso che l'Agenzia delle Entrate potrebbe pignorare la sua parte. Come si potrebbe ovviare a ciò? Mio padre potrebbe fare testamento lasciando a me tutto la casa e a mio fratello invece dei terreni che ha per evitare il pignoramento dell'immobile? ...

Immobile e debiti con la PA per cui agisce Agenzia delle Entrate Riscossione - Usufruttuario non debitore e proprietario debitore
Ho 57 anni e sono usufruttuario vitalizio (con scrittura registrata all'Ader) di un monolocale di proprietà di mio fratello (63 anni), il quale solo recentemente mi ha detto di essere debitore dell'Agenzia delle Entrate per 90 mila euro (cifra che supera di 30 mila euro il valore del monolocale). Premesso che il monolocale non è ancora stato ipotecato e che mio fratello vive in un casa di proprietà della moglie, io temo che il monolocale verrà presto ipotecato. Ciò detto, devo temere che dopo l'ipoteca ci sarà il pignoramento con conseguente mio sfratto? Oppure potrò godere dell'appartamento fino alla mia ...

Debiti per i quali agisce Agenzia delle Entrate Riscossione ed eredità di un immobile
Mio fratello ha molti debiti con Agenzia delle Entrate Riscossione e mi chiedo: quando non ci saranno più i nostri genitori e noi due figli erediteremo la casa, Agenzia delle Entrate Riscossione potrebbe pignorare anche quella? Come si potrebbe ovviare a questo? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Fratello debitore di somme verso la Pubblica Amministrazione per le quali agisce Agenzia delle Entrate Riscossione e successione