Firma personale a garanzia finanziamento

Attenzione » il contenuto di questa discussione è poco significativo oppure è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento.

Argomenti correlati:

Sono un piccolo imprenditore e gestisco un negozio di vendita al dettaglio in fortissima difficoltà. Ho preso dei finanziamenti dalla Banca fino a che mi è stato proposto, o meglio dire imposto, di fare un nuovo finanziamento comprensivo di tutti gli altri dove però hanno richiesto la mia firma personale come garante.

Non avendo altra scelta pena il rientro immediato dei finanziamenti e sperando in una ripresa economica ho acconsentito, informando la Banca che però non avevo beni personali. Ora purtroppo devo mettere in liquidazione la Società e mi sono arrivate le richieste dalla banca di pagare personalmente le esposizioni nei loro confronti. Quello che vorrei gentilmente domandare è, non avendo io avuto possibilità di scelta e di rifiutare, se è stato lecito il comportamento della Banca nel richiedere la mia firma a garanzia. Esiste qualche modo per renderla nulla essendo stata fatta coercizione?

Potremo risponderle senz’altro in modo più affidabile, se riformulasse il quesito precisando la tipologia della società e il ruolo che lei ricopre in essa.

29 Maggio 2015 · Ornella De Bellis

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Firma personale a garanzia finanziamento (parte seconda)
Sono un piccolo imprenditore, legale rappresentante di una srl e gestisco un negozio di vendita al dettaglio in fortissima difficoltà . Ho preso dei finanziamenti dalla Banca fino a che mi è stato proposto, o meglio dire imposto, di fare un nuovo finanziamento comprensivo di tutti gli altri dove però hanno richiesto la mia firma personale come garante. Non avendo altra scelta pena il rientro immediato dei finanziamenti e sperando in una ripresa economica ho acconsentito, informando la Banca che però non avevo beni personali. Ora purtroppo devo mettere in liquidazione la Società e mi sono arrivate le richieste dalla banca ...

Leasing su capannone per una società e firma a garanzia (fideiussione)
Vorrei comprendere in cosa si traduce l'aver posto la firma a garanzia di un contratto di Leasing per l'acquisto di un capannone da parte di una società di cui sono socio di minoranza (5 soci), ma in cui non posseggo nessuna carica ne tanto meno opero. Il leasing è stato ormai pagato all'80% del suo ammontare, ma la società sembra (siamo in attesa dei dati ufficiali di bilancio) rischiare il fallimento se non verrà ricapitalizzata ed io, in tal caso, vorrei lasciare la società, ma rimarrebbe la mia firma a garanzia, salvo non andare a discutere con l'Istituto di credito ...

Firma a garanzia per debiti
Nel 2009 ho fatto firma a garanzia per aiutare un amico che poi non ha onorato i debiti con la banca. Questo debito ora non viene pagato e la banca mi ha intimato la restituzione del capitale in quanto le rate arretrate sono già 4. Io ho un'attività in proprio e non vorrei che venisse compromessa da eventuali pignoramenti. Come posso fare? Il conto corrente della mia attività, attualmente come ditta individuale, se la trasformassi in SRL, potrebbe essere attaccato? Sempre nel caso costituissi una SRL a socio unico potrei almeno continuare a lavorare senza avere il pensiero che i ...