Restituzione prestito agevolato per l'imprenditoria giovanile nel caso di liquidazione della società costituita allo scopo dal beneficiario

Vorrei aprirmi una piccola attività (srl o srls) di metalmeccanica, ho visto che ci sono agevolazioni per i giovani che aprono un attività, sia dalla regione che dallo stato. Il finanziamento sarebbe il 75% delle spese da sostenere da restituire in 8 anni. La mia idea era chiedere sui 40mila. Se la mia azienda dovesse fallire (non voglio pensare al peggio però..) che cosa succederebbe? Dovrei restituire l'intera somma allo stato?

Se le cose andassero male e fosse costretto a liquidare la società, dovrebbe rimborsare allo Stato buona parte del prestito: esclusa, in pratica, la quota definita a fondo perduto che è sempre presente nei finanziamenti destinati all'imprenditoria giovanile e sulla quale farebbe bene ad informarsi prima.

15 febbraio 2019 · Tullio Solinas

Altre discussioni simili nel forum

prestito a fondo perduto

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca