Fido bancario che non riesco a coprire

Io e mia moglie siamo possessori di un piccolo bar che dopo 6 anni di sacrifici forse ora svendiamo: il problema è che su quel bar abbiamo un fido bancario di 15000 euro più 2 prestiti e non riusciamo a saldare il fido. Riusciamo a malapena a pagare le rate dei prestiti visto che il bar ce lo pagano a rate con un anticipo di 7000 euro. E' possibile fare il saldo e stralcio del fido? E come posso fare non pago più e lascio che vengono a contattarmi o mi faccio avanti io. Possono pignorarmi la casa per questo?

Lei dovrebbe procedere alla chiusura del conto corrente per poter sperare, in prospettiva, ad una successiva proposta di saldo stralcio dalla società di recupero a cui la banca, presumibilmente, cederà il credito.

La banca non può rifiutarsi di chiudere il conto pur in presenza di uno scoperto di fido.

Tuttavia, la banca non è obbligata a chiudere il conto corrente quando il medesimo è utilizzato per il pagamento delle rate relative a un prestito erogato dalla stessa banca: in tal caso infatti il correntista si impegna a mantenere sul conto corrente disponibilità sufficienti a effettuare i pagamenti dovuti al creditore.

Come vede, la chiusura del conto corrente dipende dai due prestiti erogati: solo se il creditore è diverso dalla banca può procedere ad appoggiare i RID presso altro Istituto e poi chiudere il conto.

11 luglio 2015 · Ludmilla Karadzic

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

   Seguici su Facebook

Altre discussioni simili nel forum

accordo bonario nel recupero crediti
che cosa è un accordo a saldo stralcio
come funziona il saldo stralcio

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca