Fideiussione per affitto - Quali le conseguenze per il garante riconducibili all'inadempimento del debitore principale?

Domanda di Skailer
12 aprile 2017 at 15:46

Mio padre ha firmato come garante il contratto d'affitto che ha come conduttore mia nonna. Mi chiedo, se ci dovessero essere problemi nei pagamenti dovuti da mia nonna, a mio padre potrebbe essere pignorata la casa? O quali altre conseguenze potrebbero incorrere?

Risposta di Annapaola Ferri
12 aprile 2017 at 15:57

Nel momento in cui sua nonna risultasse inadempiente nei confronti del locatore, per l'omesso o insufficiente pagamento dei canoni di locazione o per qualsiasi altra obbligazione dovesse sorgere dalla conduzione dell'appartamento affittato (leggasi risarcimento per eventuali danni causati all'immobile) suo padre fideiussore sarebbe chiamato a rimborsare, in pratica (i dettagli dipendono dal tipo di fideiussione prestata), il debito.

Diverrebbe egli stesso debitore e quindi sarebbe soggetto a tutte le azioni esecutive che il creditore può promuovere nei confronti del debitore inadempiente, non escluso il pignoramento dello stipendio o della pensione (se percepisce l'uno o l'altra), del conto corrente o della casa (se ne possiede una).


condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del forum iscriviti al feed RSS delle discussioni del forum

Altre discussioni simili nel forum

fideiussione

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Contratti di affitto » Tutti i rischi e le conseguenze di una locazione non registrata (in nero)
Parliamo di contratti di locazione: quali sono i rischi e le conseguenze a cui vanno incontro, sia locatore che locatario, nel caso di un affitto non registrato? Il contratto di locazione va registrato? Molti si pongono la domanda su cosa avvenga in caso di mancata registrazione di un contratto di ...
Se il garante escusso a prima richiesta paga al creditore garantito una somma in eccesso rispetto a quanto dovuto dal debitore principale, può il debitore chiedere al creditore la restituzione della differenza?
La risposta alla domanda è negativa: infatti, il debitore di un rapporto obbligatorio il cui adempimento sia stato garantito da una garanzia a prima richiesta, ha diritto a ripetere dal garantito quanto percepito in eccedenza mediante l'intera escussione della garanzia, rispetto all'importo del suo effettivo credito, soltanto se sia stato ...
Separazione personale tra coniugi » Ex casa coniugale in affitto: ora chi paga il contratto di locazione?
Separazione personale tra due coniugi: in caso di contratto di locazione per l'ex casa coniugale, il padrone di casa da chi deve pretendere il pagamento dell'affitto? Chiariamo la questione nell'articolo seguente. Come sappiamo, nella fattispecie di una separazione personale tra due coniugi, durante la controversia in tribunale, viene decisa anche ...
Il mutuo affitto
Il mutuo affitto è un mutuo a tasso variabile rata costante e durata variabile. Il mutuo affitto è un contratto di prestito. Il mutuo affitto consiste nel trasferimento di una somma di denaro da un soggetto “mutuante” ad un soggetto “mutuatario” che si impegna a restituirlo secondo modalità concordate, dettagliatamente ...
La garanzia nel recupero crediti - cosa succede al garante se il debitore principale non paga
Nell'attuale sistema economico, i soggetti (economici anch'essi) hanno bisogno di elementi di sicurezza - se non di certezza - per poter condurre i loro affari. Quest’esigenza ha creato e favorito lo sviluppo delle più diverse forme di garanzia che, in termini primitivi, potremmo definire come una misura o un rimedio ...

Spunti di discussione dal forum

Comodato d’uso dei mobili nella casa in affitto per evitare pignoramento presso la residenza del debitore
A causa della perdita di lavoro ho contratto un debito con una finanziaria di 10 mila euro: ora ho venduto casa che avevo e mi sono trasferito in altra città in previsione di iniziare ad anno nuovo un nuovo lavoro. Siccome con la finanziaria sono indietro da un anno con…
Mio padre indebitato e nullatenente vive con me – Possono pignorare i beni presenti a casa mia?
Mio padre libero professionista, ha problemi con il fisco derivanti da tasse sul lavoro non pagate (Irpef, IVA ed altro): l'ammontare di tutto verte sui 30 mila euro, debiti assunti per il sostentamento della famiglia. Mia madre casalinga guadagna qualcosa con qualche lavoretto in nero, mio fratello lavora a tempo…
Chiamata da recupero crediti – Sono disoccupato ma mio padre pensionato è garante del prestito
Purtroppo oggi, dopo due rate non pagate ad una finanziaria, mi ha contattato un'agenzia recupero: dovrei pagare 400€ al mese ma purtroppo essendo rimasto senza lavoro, avendo un figlio e una compagna disoccupata e casa in affitto non riesco più a pagare questo prestito. Ho pagato regolare per quattro anni…
Dichiarazione Sostitutiva Unica ISEE per l’università – Vivo con mia nonna ed i miei genitori hanno divorziato
Ho 22 anni, quest'anno vorrei iscrivermi all'uni e vorrei capire come funziona il calcolo delle tasse. Ho residenza a casa di mia nonna da circa un anno e anche mio fratello (che è più grande e lavora). Ho visto che il modello ISEEU tiene conto del reddito dei genitori anche…
Quali sono i rischi che corre il garante in un finanziamento a fronte del’inadempimento del debitore principale?
Quali sono i rischi di un garante in un finanziamento a fronte del'inadempimento del debitore principale?

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti