Fermo auto amministrativo per soggetto diversamente abile

Argomenti correlati:

Sono un malato cronico con 80% di invalidità: ogni due mesi devo recarmi presso l’ospedale per i controlli e ritiro del farmaco per la mia cura che dovrò assumere per tutta la vita. Volevo sapere se possono farmi il fermo auto amministrativo visto che l’auto mi serve per recarmi alla struttura ospedaliera che dista 15 Km dalla mia abitazione.

L’Agenzia delle entrate-Riscossione (AdeR) non avvia la procedura di iscrizione del fermo amministrativo per i veicoli adibiti o destinati ad uso di persone diversamente abili, ma, spesso, non è in grado di rilevare, in prima battuta, se il debitore è un soggetto diversamente abile o se il veicolo, di proprietà di un familiare del diversamente abile, sia destinato al suo trasporto. Per fortuna, in caso di disposizione di iscrizione di fermo amministrativo su un veicolo, ADeR è obbligata a notificare al debitore un preavviso trenta giorni prima: in questo lasso di tempo si può agire per documentare che il veicolo oggetto di prossima iscrizione di fermo è adibito o destinato ad uso di un soggetto diversamente abile.

17 Dicembre 2018 · Paolo Rastelli

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?