Fermo amministrativo veicolo per multa di 341 euro

Volevo capire se il fermo amministrativo, iscritto il giorno 25 maggio 2015 sulla mia autovettura è legittimo. Riguarda una multa di importo pari a 324 euro relativa al 2013. Nel prospetto riepilogativo di comunicazione del fermo si parla di un'ingiunzione del 15/10 2013 notificata il 03/11/2013 e successivamente di un'ingiunzione del 02/12/2014 notificata il 30/12/2014 e di un preavviso di fermo del 16/03/2015. Alla fine l'importo richiesto dalla società di recupero crediti arriva a 450 euro. E' legittimo mettere un fermo per questa cifra e con i tempi indicati?

Ora che c'è il fermo mi è stata proposta la rateizzazione (l'auto serve allo svolgimento dell'attività di mio marito). E' possibile invece proporre una transazione con saldo a stralcio della metà dell'importo richiesto?

Andrebbe proposta all'ente creditore o alla società di recupero?

Per verificare la legittimità del fermo amministrativo disposto sul veicolo di proprietà di suo marito, è necessario acquisire le ricevute di ritorno della notifica del verbale di infrazione (presso il comando della polizia municipale) nonché delle ingiunzioni fiscali e della comunicazione di preavviso di fermo amministrativo (presso la società di riscossione che opera sul territorio comunale).

Si potrà così appurare se le notifiche risultano perfezionate per compiuta giacenza (a causa della momentanea irreperibilità del destinatario), se c'è stata qualche omissione e se le procedure sono state effettuate secondo quanto previsto dalla norme vigenti.

In particolare, se suo marito può documentare la funzionalità del veicolo all'attività professionale svolta (agente di commercio o altra professione che richiede l'esigenza di mobilità autonoma - non certo per recarsi presso il luogo ove esplica prestazioni da lavoro dipendente) il preavviso di fermo amministrativo è fondamentale perchè il debitore possa evitare il successivo fermo.

Altrimenti, non resta che chiedere la rateazione del debito, atteso che per i crediti di natura esattoriale (sanzioni amministrative e tributi) non è possibile ottenere sconti con soluzioni a saldo stralcio.

3 luglio 2015 · Paolo Rastelli

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

accordo bonario nel recupero crediti
che cosa è un accordo a saldo stralcio
come funziona il saldo stralcio
fermo amministrativo

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Fermo amministrativo – è impugnabile il preavviso di fermo del veicolo di proprietà del debitore
È stata riconosciuta l'impugnabilità del preavviso di fermo di un veicolo dinanzi alla Commissione Tributaria. Il preavviso di fermo amministrativo è previsto dalla nota dell'Agenzia delle Entrate numero 57413/03, che impone ai concessionari di inviare al contribuente avviso di adempiere al pagamento delle somme indicate nel termine di venti giorni, ...
Quando Equitalia può disporre il fermo amministrativo sul veicolo del debitore
Decorso inutilmente il termine 60 giorni dalla notifica della cartella esattoriale, Equitalia può disporre il fermo dei beni mobili del debitore o dei coobbligati iscritti in pubblici registri, dandone notizia alla direzione regionale delle entrate ed alla regione di residenza. La procedura di iscrizione del fermo di beni mobili registrati ...
Fermo amministrativo sul veicolo di proprietà del debitore – Se già iscritto si potrà ottenere la sospensione del provvedimento chiedendo la rateazione del debito e pagando la prima rata
Equitalia, ricevuta la richiesta di rateazione, può iscrivere ipoteca sull'immobile di proprietà del debitore o disporre il fermo amministrativo sul suo veicolo, solo nel caso di mancato accoglimento della richiesta, ovvero di decadenza dal beneficio della rateazione che si verifica se non pagano 5 rate anche non consecutive. Tuttavia, prosegue ...
Circolare con veicolo sottoposto a fermo amministrativo non è reato
La circolazione del veicolo sottoposto al fermo amministrativo, posta in essere dal proprietario di cui il bene è affidato in custodia, concreta l'ipotesi del reato di sottrazione di cose sottoposte a sequestro disposto nel corso di un procedimento penale o dall'autorità amministrativa, sanzionata dal codice penale (articolo 334). Tuttavia, secondo ...
Opposizione a fermo amministrativo - giudice competente se il credito ha natura mista
Cosa accade se viene disposto da Equitalia fermo amministrativo sul veicolo di proprietà del debitore per il mancato pagamento di una serie di cartelle esattoriali di natura tributaria e non, ed il debitore decide impugnare l'azione esecutiva? Qual è il giudice competente per proporre opposizione al fermo amministrativo del veicolo ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca