Fermo amministrativo su veicolo da rottamare – Posso esportare l’auto all’estero o demolirla?

Ho un veicolo del 2004 fuori uso, non cammina, è inagibile ha il fermo amnistrativo, come faccio per espatriarla all’estero?

Divieto di esportazione e demolizione per i veicoli sottoposti a fermo amministrativo

Non si possono esportare o demolire i veicoli per i quali risulti iscritto un fermo amministrativo al Pubblico registro automobilistico (Circolare ACI 10649/2009): la direttiva è stata notificata gli operatori del settore, quindi gli uffici pubblici dell’Aci e della Motorizzazione, le agenzie automobilistiche e i demolitori autorizzati.

Lo spirito della norma è quello di favorire il recupero dei crediti che la pubblica amministrazione vanta nei confronti di cittadini inadempienti proprietari di veicoli colpiti da ganasce fiscali, impedendo che venga effettuata l’esportazione all’estero e anche la demolizione.

22 Luglio 2019 · Giuseppe Pennuto

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Preavviso di fermo su un mio veicolo per multe non pagate prese con l'altro mio veicolo - Equitalia può scegliere il bene su cui iscrivere fermo amministrativo?
Ho 2 automobili: Equitalia mi manda una cartella con preavviso di fermo su un nuovo veicolo (immatricolato nel febbraio 2016) dove chiede di pagare 2 multe e il bollo risalenti al 2013 e relativi al vecchio veicolo. Penso che ci sia qualcosa che non va: perchè multe a una automobile e fermo all'altra? ...

[risposta] Acquisto veicolo con fermo amministrativo non trascritto al PRA
Se il fermo è stato disposto da Equitalia, ma non trascritto al PRA, il problema è solo di Equitalia. La compravendita del veicolo è regolare. Se il veicolo è stato venduto con atto di data certa anteriore all'iscrizione del fermo al PRA, il concessionario della riscossione deve provvedere a cancellare gratuitamente il fermo amministrativo dagli archivi del PRA. Il veicolo non è quindi soggetto ad alcuna limitazione della disponibilità. I documenti probanti in questa situazione sono la visura storica al PRA e la data dell'atto di compravendita. ...

Il debitore professionista e il debitore imprenditore hanno il diritto di chiedere ed ottenere l'annullamento del preavviso di fermo amministrativo o la cancellazione del fermo amministrativo trascritto sul veicolo strumentale rispettivamente all'attività professionale e imprenditoriale svolta
Come tutti sappiamo, decorso inutilmente il termine di 60 giorni per il pagamento o l'impugnazione della cartella esattoriale, il concessionario della riscossione può disporre il fermo amministrativo del veicolo del debitore. E' quanto dispone l'articolo 86 del dpr 602/1973. La procedura di iscrizione del fermo amministrativo del veicolo di proprietà del debitore è avviata dall'agente della riscossione con la notifica di una comunicazione preventiva contenente l'avviso che, in mancanza del pagamento delle somme dovute entro il termine di trenta giorni, sarà eseguito il fermo, senza necessità di ulteriore comunicazione, mediante iscrizione del provvedimento che lo dispone nel Pubblico Registro Automobilistico ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Fermo amministrativo su veicolo da rottamare – Posso esportare l’auto all’estero o demolirla?