Fermo amministrativo auto del 1998 da rottamare

Sono un italiano residente in Germania da circa tre anni. Un'anno fa la mia auto è stata posta sotto fermo amministrativo da Equitalia. L'auto l'ho in Germania e me ne vorrei disfare. Come posso procedere?

Lo stato tedesco mi impone di mettere la targa tedesca ma io nn posso.

Ho pensato a due soluzioni:
1) portrare l'auto a Equitalia e visto che è bloccata per una possibile vendita all'asta io consegno a loro documenti auto e chiavi.

2) simulare atto vandalico

Vivo in Germania perchè il nostro paese è vergognoso sotto il profilo della tutela.

La prima soluzione non è implementabile, trattandosi di procedura non prevista dalla legge in caso di fermo amministrativo.

Le ricordo poi che la simulazione è un reato ed un cittadino onesto non può ricorrere a questi espedienti.

Dunque, non le resta che avere fede. Si affidi alla Divina Provvidenza. Può darsi che qualche teppista tedesco decida di divertirsi con il suo veicolo, o, meglio, che una banda di ladruncoli rubi la sua auto, ne smonti tutti i pezzi sprovvisti di matricola per rivenderli come ricambi e sottoponga poi carcassa e motore alla pressa idraulica per riciclare il prodotto come rottame di materiale ferroso.

La Fede è speranza. L'uomo che abbandona questa speranza non è un uomo, è un disperato.

14 maggio 2012 · Annapaola Ferri

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

fermo amministrativo

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Equitalia » Come fermare l'esecuzione forzata sull'immobile anche dopo la notifica dell'avviso di vendita
Se il contribuente onora il debito, ottiene la rottamazione o comunque vince un procedimento in tribunale per delle cartelle esattoriali illegittime, l'espropriazione (o pignoramento immobiliare) della sua casa deve essere fermata, anche se è già stato notificato l'avviso di vendita. Deve essere interrotta la vendita forzata immobiliare, avviata da Equitalia, ...
Equitalia » In caso di fermo amministrativo illegittimo deve risarcire il contribuente
Lite temeraria per Equitalia che iscrive il fermo amministrativo illegittimo. Sussiste la responsabilità, ex articolo 96, II comma, codice di procedura civile per l'Agente della Riscossione che provvede a iscrivere fermo amministrativo sull'autovettura del ricorrente sulla base di cartelle di pagamento per crediti già ampiamente prescritti. Questo, in breve, l'orientamento ...
Fermo amministrativo e pagamento bollo auto - facciamo chiarezza
Il fermo amministrativo segue il mancato pagamento di un atto formale come: la cartella esattoriale; l'avviso di accertamento esecutivo,  che sostituisce la cartella cartella esattoriale dall'ottobre 2011 per debiti di origine erariale; l'ingiunzione di pagamento,  già utilizzata da molti comuni per riscuotere le multe e unico mezzo che gli stessi ...
Fermo amministrativo e vendita del veicolo
Chi acquista un'auto sottoposta a fermo amministrativo non si accolla in nessun modo i debiti che hanno portato all'applicazione della misura cautelare. È sempre il vecchio proprietario, che ha venduto la propria auto, a dover adempiere ai propri doveri fiscali. L'acquirente, prima di comprare un'auto, deve controllare il certificato di ...
Autovettura sottoposta a fermo amministrativo » E' possibile venderla?
Come abbiamo chiarito esaurientemente nei nostri precedenti articoli sul tema, il fermo amministrativo consiste in una misura cautelare attivata dall'agente della riscossione (Equitalia) attraverso la trascrizione del fermo del bene mobile registrato, ad esempio un'automobile, nel Pubblico registro automobilistico, con conseguente divieto di circolazione. La circolazione con mezzi sottoposti a ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca