Pagamento retta universitaria per mio figlio studente all'estero e mie pendenze debitorie con Agenzia delle Entrate

Recentemente ho pagato la retta universitaria annuale di mio figlio che studia all'estero: se, date alcune pendenze con l'Agenzia delle Entrate (AdE), la fattura venisse intestata a me, l'Agenzia riuscirebbe a rintracciare il pagamento e magari, far configurare tale transazione come donazione nei confronti di mio figlio procedendo, quindi, al pignoramento del suo conto corrente?

L'articolo 147 del codice civile impone ad ambedue i coniugi l'obbligo di mantenere, istruire, educare e assistere moralmente i figli, nel rispetto delle loro capacità, inclinazioni naturali e aspirazioni.

In particolare gli obblighi di istruzione ed educazione della prole riguardano tutti i provvedimenti che i genitori ritenessero utili a formare il senso civico la coscienza sociale (aspetti affettivi e relazionali), e il grado culturale (aspetti cognitivi e formativi) dei figli.

E' pertanto da escludere che il pagamento della retta universitaria, essendo un obbligo di legge, possa essere da chiunque equiparata ad una donazione suscettibile di revocatoria giudiziale su iniziative dei creditori del genitore.

10 giugno 2018 · Carla Benvenuto

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

detrazioni fiscali
fisco tributi e contributi

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Pignoramento del conto corrente » A partire dal 1° luglio 2017 sarà Agenzia Entrate Riscossioni a procedere al posto di Equitalia
Come già preannunciato in articoli precedenti, in merito al pignoramento del conto corrente da parte del fisco sarà molto più facile dal prossimo 1 luglio 2017: scopriamo perché. A partire dal primo luglio 2017 sarà Agenzia Entrate Riscossioni, in caso di debiti fiscali e cartelle esattoriali non pagate, a disporre ...
Conto corrente cointestato? » Non implica che il marito abbia regalato alla moglie la metà del deposito
Il conto cointestato non implica che il marito abbia regalato alla moglie la metà dei soldi depositati. La cointestazione di un conto corrente, infatti, attribuendo agli intestatari la qualità di creditori o debitori solidali dei saldi del conto sia nei confronti dei terzi, che nei rapporti interni, fa presumere la ...
Cessa l'obbligo al mantenimento del figlio studente universitario fuori corso
Il dovere di mantenimento del figlio maggiorenne cessa ove il genitore onerato dia prova che il figlio abbia raggiunto l'autosufficienza economica oppure quando il genitore provi che il figlio, pur posto nelle condizioni di addivenire ad una autonomia economica, non ne abbia tratto profitto, sottraendosi volontariamente allo svolgimento di una ...
Agenzia delle Entrate » Per i rimborsi fiscali i contribuenti sono invitati a fornire l'IBAN
I contribuenti interessati a ricevere i rimborsi fiscali da parte dell'Agenzia delle Entrate e in particolare i contribuenti che nel 2014 non hanno più un proprio sostituto di imposta sono stati invitati dalla massima autorità fiscale a fornire le proprie coordinate bancarie al fine di ricevere l'accredito di quanto dovuto ...
Rimborsi fiscali oltre i 4 mila euro - chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate
la Legge di Stabilità 2014 ha disposto che, al fine di contrastare l'erogazione di indebiti rimborsi dell'imposta sul reddito delle persone fisiche da parte dei sostituti d'imposta, l'Agenzia delle entrate, entro sei mesi dalla scadenza dei termini previsti per la trasmissione della dichiarazione (ovvero dalla data della trasmissione, ove questa ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca