Ex moglie a carico

Io mi sono sposato con una donna brasiliana in brasile, il matrimonio è stato regolarmente trascritto in Italia, ora mi sono divorziato sempre all'estero dove mi ero sposato, naturalmente anche il divorzio verrà trascritto qui in Italia, volevo sapere siccome la mia ex era a mio carico dal momento del matrimonio, sapete se lei non è più a mio carico dalla data del divorzio avvenuto all'estero o dalla data di quando viene trascritto qui in Italia?

Gli effetti della separazione decorrono comunque dalla data in cui è avvenuta, indipendentemente dal momento in cui essa viene trascritta in Italia.

29 aprile 2012 · Paolo Rastelli

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Mantenimento » Si ad assegno divorzile se ex marito fa carriera ed ex moglie no
Mantenimento post divorzio: Si ad assegno se ex marito fa più carriera dell'ex moglie » Sentenza Cassazione Sì all'assegno di mantenimento in favore della moglie se l'ex marito fa carriera e lei no. Questo importante concetto è stato stabilito dalla Corte di Cassazione la quale, con la pronuncia 23080/13, ha ...
Divorzio » Come si calcola la quota del TFR che spetta all'ex moglie?
In tema di separazione e divorzio, come è calcolata la quota del TFR spettante alla ex moglie? Nel procedimento di divorzio la quota di Tfr che spetta alla ex moglie va quantificata sulla scorta del Tfr netto corrisposto in precedenza al marito. Infatti, l'articolo 2120 Cc ammette il lavoratore a ...
Divorzio congiunto e divorzio giudiziale » Tutto ciò che è fondamentale conoscere
Forse non tutti sanno che esistono due tipologie di divorzio: quando due coniugi decidono per questa, triste, scelta, infatti, possono optare tra il divorzio congiunto e quello giudiziale. Vediamo le differenze. Grazie all'istituto del divorzio i coniugi, a differenza della separazione legale, pongono fine una volta per tutte al legame ...
Divorzio e nuovo matrimonio - Il divieto temporaneo di nuove nozze
La donna non può contrarre un nuovo matrimonio prima di trecento giorni dal divorzio. L'articolo 89 del codice civile prevede che la donna non possa contrarre un nuovo matrimonio se non dopo trecento giorni dallo scioglimento, dall'annullamento o dalla cessazione degli effetti civili del precedente matrimonio. Questo divieto non si ...
Divorzio - il diritto dell'ex coniuge ad una quota del TFR
Divorzio: il diritto dell'ex coniuge ad una quota del TFR In caso di divorzio, l'ex coniuge ha diritto al 40% del TFR percepito dall'altro dopo la proposizione della domanda di divorzio. L'articolo 12-bis della legge 898/70 stabilisce che il coniuge nei cui confronti sia stata pronunciata sentenza di scioglimento o ...

Briciole di pane

Altre info



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca