Asta bene indiviso

Quindi se il giudice propone l'assegnazione dell'intero e il comproprietario accetta non si procede all'asta ? il comproprietario dovrà acquistare il bene pagando il residuo di stima piu spese del procedimento ? Quali saranno circa i tempi per il tutto???

 

In genere si ricorre ad un CTU e a due consulenti di parte, uno per il creditore, l'altro per l'acquirente. Se si raggiunge un accordo fra le parti sul prezzo dell'immobile - comprensivo delle spese del procedimento (incluse le parcelle ai consulenti tecnici) - non si arriva all'asta.

I tempi non sono quantificabili poiché dipendono da troppe variabili.

29 novembre 2011 · Marzia Ciunfrini

Approfondimenti e integrazioni dal blog

In mezzo ad una strada per i debiti di mio padre
Trovandomi nel bel mezzo di una procedura di pignoramento immobiliare complicata da tortuose vicende familiari frammiste a quelle aziendali del comproprietario, avviata tramite citofonata e successivo deposito di lettera nella mia cassetta postale, devo esporre il mio caso per chiedere lumi agli esperti del forum. In sostanza, la casa con ...
Quando è possibile la risoluzione del contratto di acquisto se ci viene venduto un bene parzialmente altrui
L'ipotesi di vendita di cosa parzialmente altrui, disciplinata dall'articolo 1480 del codice civile, si configura sulla base della situazione oggettiva del bene alienato al momento della stipula del relativo contratto, quando il diritto del venditore è limitato ad una porzione materiale del bene e non all'intero, ovvero quando egli venda ...
Comunione ereditaria di immobile non comodamente divisibile - Le regole per l'assegnazione
In caso di comunione ere­ditaria avente ad oggetto un immobile non comodamente divisi­bile, se vi sono coeredi titolari di quote identiche e tutti chiedono l'assegnazione, il giudice ha il potere-dovere di scegliere tra i più richiedenti valutando ogni ragione di op­portunità e convenienza, dandone adeguata motivazione; se poi non sia ...
Espropriazione e vendita di un bene indiviso
A seguito di istanza del creditore procedente il Giudice per le Esecuzioni  convoca le parti ivi compresi i comproprietari ad una udienza fissata allo scopo di decidere sulle modalità della esecuzione sulla quota. Nell'udienza il Giudice può: fissare la vendita della quota indivisa;  procedere alla separazione della quota (se ne ...
Divisione di uno o più immobili ereditati tra più coeredi » La Corte di Cassazione fa chiarezza
Divisione ereditaria di beni immobili: la Cassazione ne chiarisce la natura. L'art. 720 c.c., nel prevedere l'assegnazione al coerede del bene immobile oggetto di divisione, costituisce una deroga al principio della divisione in natura dei beni, applicabile solo nei casi tassativamente elencati dalla norma e riferibile esclusivamente alle ipotesi in ...

Briciole di pane

Altre info



Cerca