Esproprio e ipoteca esattoriale

Ho una domanda che vorrei porvi cosi mi metto calmo o meno. Allora io sono proprietario di casa ed in regola con fisco e tutto. La mia ragazza no ossia ha cartella esattoriale che non pagherà e vive da me con residenza nella mia casa ma su scheda separata, ed in più aspettiamo un bimbo. La casa è in pericolo ipoteca o esproprio in qualche maniera?

Vi prego rispondetemi e ditemi se possibile per quanto tempo equitalia cercherà nella mia ragazza di prendere qualcosa che allo stato attuale è nulla tenente.

Se la sua ragazza fosse proprietaria dell'immobile dovrebbe aver ricevuto una cartella esattoriale pari o superiore ad ottomila euro per poter temere qualcosa.

Ma non è nemmeno proprietaria, quindi non c'è nulla da preoccuparsi per quanto attiene la casa in cui è ospitata. Può mettersi tranquillo ...

12 febbraio 2012 · Ludmilla Karadzic

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

cartella esattoriale
ipoteca
ipoteca esattoriale società
ipoteca legale

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Ipoteca Equitalia » Può bastare un debito superiore a 20.000 euro
Per l'iscrizione dell'ipoteca da parte di equitalia può bastare un debito superiore a 20.000 euro I vincoli all'esproprio del Dl 69/2013 non pregiudicano la possibilità della società di iscrivere ipoteca sull'abitazione del contribuente. L'immobile dove il contribuente risiede può essere ipotecato ma se questo è l'unico immobile posseduto non può ...
Iscrizione di ipoteca esattoriale - per Equitalia obbligo di comunicare i termini del ricorso ed il giudice competente
La legge 7 agosto 1990 numero 241 detta una serie di norme a tutela del cittadino nei rapporti con la pubblica amministrazione e le sue prescrizioni debbono essere ritenute applicabili anche ai rapporti con l'amministrazione finanziaria, nei limiti in cui siano di agevole applicazione e non compromettano nella loro essenza ...
Equitalia » La dilazione della cartella esattoriale non cancella l'ipoteca se già iscritta
Equitalia: l'ottenimento della dilazione del debito per una o più cartelle esattoriali può impedire l'iscrizione dell'ipoteca, ma non la sua cancellazione, se essa era già preesistente. Come noto, dopo aver accettato la dilazione, Equitalia non può procedere all'iscrizione di ipoteca ed altre forme di riscossione coattiva. La possibilità di iscrivere ...
Ipoteca esattoriale - Equitalia deve notificare il preavviso di iscrizione, sempre e comunque
In giurisprudenza è consolidato il principio in base al quale l'ipoteca esattoriale rappresenta un atto preordinato all'espropriazione immobiliare; e, dunque, in qualche modo, un atto della procedura esecutiva: in questa prospettiva l'iscrizione ipotecaria necessariamente dovrebbe essere soggetta a tutte le condizioni ed i limiti posti per la procedura esecutiva, e ...
Ipoteca esattoriale volontaria legale e giudiziale
La legge attribuisce efficacia di titolo esecutivo al ruolo – vale a dire, l'elenco dei debitori e delle somme da essi dovute – formato dalla Pubblica Amministrazione ai fini della riscossione a mezzo concessionario; così consentendo la formazione del detto titolo sulla base di un atto della stessa amministrazione, senza ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca