Esenzione ticket sanitario per reddito - Quali requisiti servono?

Ho bisogno di effettuare diverse visite all'ospedale Sant'Andrea per un sospetto problema al cuore per mio figlio, che abbiamo scoperto per caso qualche mese fa.

Lui attualmente è disoccupato e vive con me.

Io lavoro presso un call center e guadagno circa 700 euro al mese.

Vorrei sapere se posso usufruire dell'esenzione e se sì, come.

Il Sistema Sanitario Nazionale (SSN) prevede il diritto all'esenzione del ticket nella fattispecie in cui si verifichino alcune specifiche condizioni personali e sociali, connesse a determinate situazioni reddituali.

Le categorie di assistiti che possono ottenere l'esenzione, sono:

  • E01: soggetti con meno di 6 anni o più di 65 anni con reddito familiare inferiore a 36.151,98 euro;
  • E02: soggetti titolari (o a carico di altro soggetto titolare) della condizione di disoccupazione con reddito familiare inferiore a 8.263,31 euro, incrementato a 11.362,05 euro in presenza del coniuge e in ragione di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico;
  • E03: soggetti titolari (o a carico di altro soggetto titolare) di assegno (ex pensione) sociale;
  • E04: soggetti titolari (o a carico di altro soggetto titolare) di pensione al minimo con più di 60 anni e reddito familiare inferiore a 8.263,31 euro, incrementato a 11.362,05 euro in presenza del coniuge e in ragione di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico.

Per nucleo familiare deve intendersi quello rilevante a fini fiscali (e non anagrafici), costituito dall'interessato, dal coniuge non legalmente separato e dagli altri familiari a carico.

E' assolutamente irrilevante il fatto che i diversi componenti convivano.

Per familiari a carico" si intendono i familiari non fiscalmente indipendenti, vale a dire i familiari per i quali l'interessato gode di detrazioni fiscali (in quanto titolari di un reddito inferiore a 2.840,51 euro).

Il reddito del nucleo familiare, invece, è dato dalla somma dei singoli redditi complessivi prodotti dai componenti il nucleo.

Per reddito complessivo si intende il reddito riportato nella dichiarazione dei redditi, al lordo degli oneri deducibili.

Dunque, riepilogando, per sapere se si ha diritto all'esenzione occorre:

  • individuare i componenti del nucleo familiare (semplificando: quelli che avrei dovuto indicare nel riquadro familiari a carico della dichiarazione dei redditi)
  • sommare i redditi complessivi lordi di tutti i componenti
  • verificare se il totale è inferiore o superiore ai limiti di reddito stabiliti.

Cosa si intende per disoccupato, ai fini dell'esenzione E02?

Ai fini del riconoscimento del diritto all' esenzione, si considera disoccupato il cittadino che abbia cessato per qualunque motivo (licenziamento, dimissioni, cessazione di un rapporto a tempo determinato) un'attività di lavoro dipendente e sia iscritto all'Ufficio dell' impiego in attesa di nuova occupazione. Non può considerarsi disoccupato il soggetto che non ha mai svolto attività lavorativa, né il soggetto che abbia cessato una attività di lavoro autonoma.

In ogni caso, l'esenzione relativa allo stato di disoccupazione, contraddistinta con codice E02, deve essere autocertificata annualmente dall'assistito presso la ASL di appartenenza che rilascia all' interessato un apposito attestato.

Dunque, se nel suo nucleo familiare siete solo lei e suo figlio, attualmente disoccupato (con occupazione tempo addietro), visti i suoi limiti di reddito, credo, previa sua verifica, che abbia diritto all'esenzione dal ticket sanitario di tipo E02.

29 marzo 2018 · Genny Manfredi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

esenzione ticket sanitario

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca