Esdebitazione fallimentare - Vanno in gloria tutti i debiti?

Ho una situazione fallimentare complicata di una società in accomandita semplice che sta arrivando al termine: l'unico bene che avevo era la casa che é andata all'asta.

Sulla casa c'è un mutuo non fondiario che non sarà soddisfatto dal fallimento. Alla chiusura del fallimento ovviamente i debiti saranno tutti su di me, essendo socio illimitatamente responsabile. La banca mi può attaccare per recuperare il suo credito residuo anche se la casa non c'è più?

Io posso chiedere l'esdebitazione per tutti i debiti derivanti da fornitori, tasse, equitalia, banche, compreso il mutuo menzionato sopra?

Faccio presente che al momento ho un lavoro dipendente stabile con uno stipendio di 1350 euro.

Il beneficio dell'esdebitazione, qualora chiesto al giudice dal fallito ed accordato, opera esclusivamente per i debiti residui nei confronti dei creditori non soddisfatti che si sono insinuati al passivo nella procedura. Non si tratta, dunque, di una sanatoria generalizzata che possa essere estesa a qualsiasi tipo di debito e di creditore.

Al momento, in assenza di esdebitazione, indipendentemente dal presupposto che l'istituto abbia, o meno, partecipato alla procedura concorsuale di fallimento e tenuto conto che sul bene da espropriare non è stata iscritta ipoteca, esiste un credito verso la banca che quest'ultima può tentare di escutere quando e come meglio crede.

I creditori non soddisfatti potranno procedere al pignoramento dello stipendio, tutti complessivamente per un massimo del 20% della retribuzione percepita dal debitore, al netto degli oneri fiscali e contributivi.

4 febbraio 2018 · Loredana Pavolini

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

esdebitazione (esdebitamento) fallimentare

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Esdebitazione fallimentare - la liberazione dai debiti dell'imprenditore fallito
Va innanzitutto chiarito che un imprenditore, per poter essere considerato "fallibile", deve possedere almeno uno dei seguenti requisiti: aver avuto, nei tre esercizi antecedenti la data di deposito della istanza di fallimento o dall'inizio dell'attività se di durata inferiore, un attivo patrimoniale di ammontare complessivo annuo superiore ad euro trecentomila; ...
Sovraindebitamento – debiti ed esdebitazione
Ricordiamo che un imprenditore, per poter essere considerato non fallibile, deve possedere i seguenti requisiti: aver avuto, nei tre esercizi antecedenti la data di deposito della istanza di fallimento o dall'inizio dell'attività se di durata inferiore, un attivo patrimoniale di ammontare complessivo annuo non superiore ad euro trecentomila; aver realizzato, ...
Esdebitazione e fallimento del debitore consumatore - pillole del decreto legge sulla liberazione dai debiti
Il debitore consumatore (non professionista) in stato di sovraindebitamento può proporre ai creditori un accordo di ristrutturazione dei debiti e di rimborso dei crediti sulla base di un piano che preveda scadenze e modalità di pagamento ed indichi le modalità per la liquidazione dei beni ancora eventualmente posseduti. E' addirittura ...
Consolidamento debiti? » Possibile con un mutuo
Gli oneri quotidiani da affrontare per le famiglie italiane, sia di esigua che di cospicua entità, sono tantissimi e, sempre più consumatori, si trovano costretti a ricorrere al credito. Vediamo come fare a consolidare i numerosi debiti grazie ad un mutuo. Quando si confrontano i mutui di diversi istituti di ...
Recupero del TFR quando il datore di lavoro è fallibile ma non può essere dichiarato il fallimento
La legge prevede il pagamento del TFR da parte dell'INPS qualora il datore di lavoro, non soggetto a fallimento, non adempia, in caso di risoluzione del rapporto di lavoro, a detto pagamento, ma requisito indispensabile è che il lavoratore abbia infruttuosamente esperito l'esecuzione forzata per la realizzazione del credito. Ricordiamo, ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca