Notifica verbale di violazione cds effettuata nelle mani di un parente ma in luogo diverso da residenza del sanzionato - Sussiste vizio di notifica?

Il mio problema è relativo ad una notifica di verbale per violazione del codice della strada notificato in mani di un parente e fra l'altro nel paese di residenza natio da dove, ben 9 anni fa, ho trasferito la residenza.

Fra l'altro nel verbale c'è un errore anche per ciò che concerne il modello della vettura ed è stato notificato in data 7/11/2016, quando nello stesso è spiegato che la multa è stata rilevata in data 5/08/2016. La notifica ad ogni buon fine è valida o meno?

La notifica di un atto non effettuata nel luogo di abitazione del destinatario nel suo Comune di residenza (come risultante dal certificato anagrafico), ma nel diverso luogo di abitazione di un parente stretto, che lo ha ricevuto in tale qualità, è viziata da nullità. Anche se il luogo di notifica corrisponde al vecchio indirizzo di residenza del destinatario.

Così si è espressa la Suprema Corte di cassazione con la sentenza 7200/16.

8 novembre 2016 · Giuseppe Pennuto

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

   Seguici su Facebook

Altre discussioni simili nel forum

termini notifica multa

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca