Eredità e fallimento/bancarotta

Dovrò ereditare da due zii liquidi e immobili: la società di cui ero amministratore è stata dichiarata fallita e a seguito di una denuncia di appropriazione indebita ed infedeltà patrimoniale della ex moglie, molto probabilmente ci sara la dichiarazione di bancarotta dal PM.

Come posso avere l'eredità?

Se lei è erede legittimo ci sono ben poche speranze di beneficiare dell'eredità senza pagare pegno. Potrebbe rinunciare all'eredità in favore di altri coeredi, ma in tal caso il curatore del fallimento (o il creditore insoddisfatto) si rivolgerà al giudice per subentrare, nell'accettazione dell'eredità, all'erede debitore rinunciante.

Per salvare qualcosa sarebbe necessario che gli zii facessero testamento in vita, riservando a terzi (i nipoti, ad esempio) la quota disponibile per legge, senza, naturalmente, violare la quota di legittima, pena l'azione revocatoria delle disposizioni testamentarie da parte dei creditori.

23 marzo 2015 · Lilla De Angelis

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

debiti ed eredita
eredità - quota di legittima e quota disponibile
rinuncia eredità

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Il reato di bancarotta fraudolenta si consuma nel momento in cui interviene la sentenza di fallimento
Il reato di bancarotta fraudolenta si consuma nel momento in cui interviene la sentenza dichiarativa di fallimento. Non si può legare la consumazione del reato presupposto al momento della materiale “distrazione” delle somme di denaro dalle casse della società, azione in sé non configurabile come delitto fino al momento della ...
L'amministratore che riscuote i propri crediti di lavoro verso la società fallita integra gli estremi della bancarotta preferenziale e non di quella fraudolenta
L'amministratore che si ripaghi dei suoi crediti verso la società fallita relativi a compensi per il lavoro prestato, prelevando, ovvero comunque ottenendo, dalla cassa sociale una somma congrua rispetto a tale lavoro, risponde di bancarotta fraudolenta patrimoniale per distrazione? Al quesito hanno risposto i giudici della sezione penale della Corte ...
Equitalia » Ecco come salvarsi dal pignoramento del bene ricevuto in eredità
Equitalia, per poter pignorare l'immobile del debitore, deve dimostrare che lo stesso abbia accettato l'eredità in cui rientra la casa per cui si vuole procedere all'esecuzione forzata: non è sufficiente, infatti, la voltura catastale ma un atto pubblico. Arriva lo stop al pignoramento di Equitalia sugli immobili ereditati: l'agente per ...
Rinuncia all'eredità – i creditori possono accettare l'eredità in nome e luogo del rinunciante debitore
Salve, siamo tre eredi che dovremmo accettare l'eredità dei nostri genitori deceduti. Mio fratello vorrebbe passarmi i suoi diritti dell'eredità, perchè lui era amministratore unico di una SRL, alla quale da poco è stata presentata una istanza di fallimento. Vorrei sapere se i suoi diritti all'eredità li posso accettare e ...
Rinuncia eredità con beneficio di inventario - i creditori possono chiedere di abbreviare il termine decennale per l'accettazione
A tutela dei creditori del de cuius e a tutela dei creditori nei confronti del chiamato all'eredità che accetta con beneficio di inventario, la legge mette a disposizione uno strumento molto efficace, il cui scopo è quello di abbreviare il termine decennale per l'accettazione. L'articolo 481 del codice civile può ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca