Sto per ereditare ma ho debiti con Equitalia - Cosa rischio?

Io e mio fratello siamo eredi unici e legittimi, della mamma che è mancata da poco (il papà era già mancato nel 2010). I beni immobili della mamma, sono già stati venduti tutti. Ora lei ha solo un c/c e un deposito titoli presso una Banca. Non dobbiamo fare la successione, ma abbiamo portato come richiesto dalla Banca, solo il certificato di morte e l'atto sostitutivo di notorietà rilasciato dal comune di residenza.

Sul c/c della mamma c'è una piccola somma disponibile, mentre sul conto titoli c'è una discreta somma in BTP. Il mio quesito è il seguente, i titoli di Stato (BTP) verranno venduti e andranno a sommarsi con il saldo di c/c, dopidichè io e mio fratello ci divideremo la somma.

Rischio qualcosa essendo perseguitato da Equitalia per mancati pagamenti vari per una cifra di circa 20 mila euro? Equitalia può pignorare la mia quota che deriverà dalla vendita dei BTP?

Certamente, una volta che i proventi della liquidazione dei titoli della defunta madre, e della successiva ripartizione, affluiranno su un conto corrente intestato al debitore, Equitalia avrà buon gioco ad avviare un'azione esecutiva di pignoramento presso la banca.

3 giugno 2015 · Carla Benvenuto

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

debiti ed eredita
eredità e successione

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Il pegno rotativo - Di cosa si tratta
Il contratto di pegno rotativo è sorto nella prassi bancaria, allo scopo di risolvere un problema postosi in tema di pegno di titoli di credito, la cui scadenza è spesso più ravvicinata della prevedibile durata del rapporto di garanzia. Il riconoscimento della validità del patto si fonda anche sulla considerazione ...
Titoli in conto deposito del cliente debitore - La banca può esercitare il diritto di ritenzione ma sono illegittime vendita e compensazione
La banca può procedere alla vendita dei titoli depositati in un conto di deposito e alla compensazione fra il ricavato e il proprio credito relativo al conto corrente associato del cliente debitore? In pratica, ci si chiede se sia legittimo, per la banca, esercitare il diritto di vendita dei titoli ...
Il castelletto di sconto - di cosa si tratta
Con il contratto di sconto (conosciuto anche con il termine di "castelletto di sconto"), la banca, previa deduzione dell'interesse, anticipa al cliente l'importo di un credito mediante la cessione, salvo buon fine, del credito stesso. Quanto, in particolare, allo sconto di cambiali, il codice civile prevede, per il caso di ...
Attestato di rischio digitale - Cosa è e a cosa serve
Dal 1° luglio 2015 non viene più inviato a casa l'attestato di rischio cartaceo, vale a dire il documento che rappresenta la nostra storia di assicurati, il nostro curriculum di automobilisti: infatti l'attestato di rischio è adesso consultabile online. Si tratta di una rivoluzione che coinvolge oltre 40 milioni di ...
Pignoramento conto corrente cointestato da parte di equitalia » Una procedura complessa
Pignoramento di un conto cointestato da parte di Equitalia: l'esecuzione, non potendo avvenire sul saldo attivo, viene regolata da norme diverse rispetto alla normale esecuzione esattoriale. Scopriamo quali nel prosieguo dell'articolo. Il pignoramento da parte di Equitalia del conto corrente del debitore avviene, di solito, con forme più celeri e ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca