Articolo 630 del codice di procedura civile

Mi può spiegare in parole povere il fatto dell’articolo 630 del codice di procedura civile?

Non avevo 150.000 Euro sul conto (magari). Ne ho altri di conti. Sul conto avevo circa 2500 Euro. Ho fatto appena in tempo a prelevarli. Si vede che le poste non erano molto veloci a bloccare il conto.

Il pignoramento non svolge una funzione semplicemente punitiva nei confronti del debitore insolvente. Ma è finalizzato, attraverso l’azione esecutiva, al rimborso parziale o totale del credito vantato.

Ora, se il creditore procedente non si attiva nei tempi previsti dalla legge o se non si riesce a vendere il bene oppure, come nel suo caso, se il conto corrente del debitore esecutato non presenta disponibilità liquide che possano essere assegnate al creditore, allora il pignoramento non ha più ragion d’essere ed il bene viene “liberato” e restituito al debitore proprietario.

31 Gennaio 2012 · Simone di Saintjust

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti dal blog

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Articolo 630 del codice di procedura civile