Equitalia ti fa fallire in automatico o fa una pre-valutazione?

Buongiorno, ho una ditta individuale e sono nullatenente in assoluto, sposato in separazione dei beni; mi chiedevo se equitalia fa fallire tutti i debitori insolventi in automatico o se fa delle pre valutazioni circa la possibilità di ottenere qualcosa prima di farti fallire. E poi, più o meno dopo quanto tempo potrebbe richiedere istanza di fallimento dall'ottava rata non pagata?

Innanzitutto, perché un imprenditore sia "fallibile" è necessario che:

  1. abbia avuto, nei tre esercizi antecedenti la data di deposito della istanza di ristrutturazione del debito o dall'inizio dell'attività se di durata inferiore, un attivo patrimoniale di ammontare complessivo annuo superiore ad euro trecentomila;
  2. abbia realizzato, nei tre esercizi precedenti, ricavi lordi per un ammontare complessivo annuo superiore ad euro duecentomila
  3. abbia un ammontare di debiti anche non scaduti superiore ad euro cinquecentomila.

E, in ogni caso, l'istanza di fallimento va presentata in Tribunale ed è il giudice a stabilire se avviare la procedura.

10 febbraio 2015 · Piero Ciottoli

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Responsabilità patrimoniale in Sas » Può fallire il socio accomandante privo di delega di cassa che emette assegni per conto della società
In tema di responsibilità patrimoniale dei soci in una società Sas, anche il socio accomandante, privo di delega di cassa, può fallire se emette assegni per la società. Il socio accomandante che emetta assegni bancari tratti sul conto della società all'ordine di terzi, apponendo la propria firma sotto il nome ...
Nuova attività del fallito - I redditi sono destinati a servire il debito residuo dedotte le spese di produzione e quanto serve a mantenere la famiglia
Se, anche dopo la dichiarazione di fallimento, un terzo soggetto versa al fallito il corrispettivo per le prestazioni relative ad una nuova attività, egli potrebbe rischiare di vedersi richiedere nuovamente l'importo dal curatore del fallimento con una eccezione di inefficacia del pagamento avvenuto nelle mani del fallito. Sulla questione è ...
Il concordato preventivo non può essere chiesto al solo scopo di differire la dichiarazione di fallimento
In pendenza di un procedimento di concordato preventivo, sia esso ordinario o con riserva, il fallimento dell'imprenditore, su istanza di un creditore o su richiesta del pubblico ministero, può essere dichiarato soltanto quando la domanda di concordato sia stata giudicata inammissibile, quando sia stata revocata l'ammissione alla procedura, quando la ...
Vendita con riservato dominio e fallimento dell'acquirente
Nella vendita con riserva della proprietà (o con riservato dominio) il trasferimento della proprietà del bene è condizionato al versamento dell'intero prezzo pattuito, mentre la consegna del bene, si produce immediatamente alla stipula del contratto. In altre parole, nella vendita a rate con riservato dominio, il compratore acquista la proprietà ...
Multa » Tutto ciò che c'è da sapere sulla rateizzazione del verbale: piccolo prontuario
La possibilità di rateazione di una multa è prevista dal codice della strada. Il codice della strada, infatti, descrive, nel dettaglio, la procedura da seguire per ottenere la rateazione della multa, i requisiti e gli obblighi per poter fruire del beneficio. I soggetti tenuti al pagamento di una sanzione amministrativa ...

Briciole di pane

Altre info



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca