Equitalia si ricorda dopo 13 anni di avviare azione esecutiva per il mancato pagamento di due multe

Equitalia mi invia avviso di fermo amministrativo per due multe fatte lo stesso giorno della polizia Municipale nel 2003. Mi scrive che la notifica è stata fatta il 16/08/2007, da quel momento non ho ricevuto più nulla. Cosa faccio? Devo pagare?

La cartella esattoriale originata da un verbale di multa non pagato si prescrive in cinque anni (dieci anni per debiti con lo Stato riconducibili a tasse non versate nella giusta misura o evase).

Dunque, se la cartella esattoriale per omesso pagamento della multa le è stata correttamente notificata nel 2007 (ipotizziamo perfezionata la notifica del verbale relativo alla sanzione amministrativa per infrazione al codice della strada), a seguire, negli anni successivi, devono esserle stati notificati altri atti (avviso di intimazione, ad esempio) finalizzati ad impedire la prescrizione che, altrimenti, sarebbe intervenuta nell'agosto 2012.

Non resta, pertanto, che recarsi presso uno sportello Equitalia e chiedere l'esibizione di tutta la documentazione a lei indirizzata.

12 aprile 2016 · Giuseppe Pennuto

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

cartella esattoriale
cartella esattoriale o ingiunzione fiscale originata da multa
prescrizione e decadenza della cartella esattoriale originata da multa

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Il mancato protesto di un assegno e le conseguenze sull'azione esecutiva
Sempre più spesso mi capita di vedere restituiti assegni con la dicitura "insoluto" con codice 20 (mancanza fondi) ma senza protesto perchè diretti, anche se questi sono negoziati e restituiti ampiamente nei termini. Mi rendo conto che il protesto tutela l'azione di regresso che, nel caso di un'unica girata, non ...
La prescrizione del bollo auto - se il mancato pagamento è consecutivo vanno pagati solo gli ultimi tre anni
Il decreto legisl. 30 aprile 1992 numero 285 e successive modificazioni, all'articolo 96 - Adempimenti conseguenti al mancato pagamento della tassa automobilistica - comma 1), recita: “Ferme restando le procedure di recupero degli importi dovuti per le tasse automobilistiche, l'ACI, qualora accerti il mancato pagamento di detti tributi per almeno ...
Per donazioni e fondo patrimoniale la legge 83/2015 facilita l'azione esecutiva del creditore
La linea di tendenza volta a rafforzare la tutela del creditore trova riscontro in alcuni recenti provvedimenti governativi, come le modifiche apportate dal decreto legge 83/2015 all'articolo 492 bis del codice di procedura civile (ricerca con modalità telematiche dei beni da pignorare al debitore); oppure l'integrazione dell'articolo 2929 del codice ...
Multa scontata » Notifica e contestazione immediata - Da quando decorrono i cinque giorni?
Si ha la contestazione immediata quando c'è immediato accertamento della violazione da parte dell'agente, ovvero quando il trasgressore viene fermato subito dagli agenti e tramite la contestazione immediata viene portato a conoscenza dell'infrazione commessa e della multa che gli viene comminata. Con la contestazione immediata il trasgressore riceve subito il ...
Azione esecutiva e pignoramento – quando il creditore aggredisce il patrimonio del debitore
Si definisce “azione esecutiva” il procedimento attraverso il quale il creditore che sia in possesso di un “titolo esecutivo” (cambiale, assegno, sentenza definitiva, ecc.) può aggredire il patrimonio del debitore. Le azioni esecutive sono svolte da uno o più creditori, siano essi privilegiati o chirografari, anche sullo stesso bene, mobile, ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca