Equitalia rateizzazione e azione revocatoria

In seguito alla morte di mia madre erediterò con mia sorella e mio padre una quota dei 2 immobili intestati a mia madre. Non ho ancora fatto la successione in quanto ho un debito con Equitalia legato alla mia ex attività ed ora per evitare rischio di iscrizione ipotecaria ho chiesto ed ottenuto la rateizzazione del debito che mi tutela dalla possibilità dell'iscrizione ipotecaria stessa.

Uno dei due immobili era però stato messo in vendita quando mia madre era ancora in vita e ad oggi era stata accettata dai miei la proposta di acquisto degli acquirenti che però, saputo dei miei debiti con Equitalia oggi vorrebbero acquistare a patto che io saldi il debito interamente all'atto di compravendita. Ho spiegato loro che la rateizzazione esclude il pericolo di iscrizione ipotecaria ma loro temono comunque una possibile azione revocatoria.

Io non posso pagare il debito tutto insieme: esiste una clausola da inserire nell'atto di compravendita che li tuteli da una azione revocatoria che potrebbe verificarsi solo se io smettessi di pagare le rate? Grazie

Il notaio dovrebbe spiegare all'acquirente che l'azione revocatoria dell'atto di compravendita dell'immobile è inammissibile se il terzo compra a prezzo di mercato; se non c'è relazione di parentela o affinità fra chi compra e chi vende; se il passaggio di denaro è trasparente e documentato (non c'è dissimulazione); e se l'immobile acquistato è adibito ad abitazione principale dell'acquirente (deve eleggervi residenza chi compra oppure il suo coniuge o i figli).

28 aprile 2015 · Giovanni Napoletano

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

revocatoria di atti dispositivi del debitore (alienazione immobile donazione costituzione fondo patrimoniale)

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Azione revocatoria ordinaria - E' sufficiente la presunzione di consapevolezza del debitore e del terzo acquirente
In tema di azione revocatoria ordinaria, è consolidato il principio giurisprudenziale secondo cui, allorché l'atto di disposizione del debitore sia successivo al sorgere del credito, l'unica condizione per l'esercizio della stessa è che il debitore fosse a conoscenza del pregiudizio delle ragioni del creditore e, trattandosi di atto a titolo ...
Azione revocatoria di atti del debitore - Intento fraudolento e preordinazione dolosa ai danni del creditore
Com'è noto, l'azione revocatoria è l'azione giudiziale con cui il creditore può domandare che siano dichiarati inefficaci, nei suoi confronti, gli atti di disposizione del patrimonio del debitore finalizzati a compromettere la futura riscossione coattiva del credito. Se l'azione revocatoria ha per oggetto atti posteriori al sorgere del credito, ad ...
Azione revocatoria di compravendita » Sono sufficienti semplici elementi indiziari
In merito all'azione revocatoria, nella compravendita di un immobile, sono sufficienti anche meri elementi indiziari per provare la vendita fittizia dell'edificio. Nell'ambito dell'azione revocatoria ordinaria di un atto di compravendita, infatti, la partecipatio fraudis è provata da un quadro di elementi indiziari che valorizzano l'anomalia del comportamento delle parti, costituita ...
Fondo patrimoniale ed azione revocatoria
Come si esplica l'azione revocatoria del fondo patrimoniale La revocatoria è un'azione legale che può rendere inefficace il fondo patrimoniale. La revocatoria può essere chiesta al giudice dai creditori che siano in grado di dimostrare che la costituzione del fondo è stata esclusivamente finalizzata ad evitare il rimborso, tramite escussione ...
Azione revocatoria di atti disposti dal fideiussore del debitore
L'azione revocatoria ordinaria presuppone, per la sua esperibilità, la sola esistenza di un debito, e non anche la sua concreta esigibilità, con la conseguenza che, prestata fideiussione in relazione alle future obbligazioni del debitore principale connesse all'apertura di credito regolata in conto corrente, gli atti dispositivi del fideiussore successivi all'apertura ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca