Convivo con una debitrice Equitalia - Possono ipotecare la mia proprietà?

Vorrei avere una delucidazione in merito al fatto che vado a spiegare: la mia ragazza vive con un bimbo nostro a casa mia, di mia edesclusiva porprietà; lei ha in pendenza un avviso di accertamento già notificato, ora poi, visti gli esiti negativi dell'autotutela e del concordato si trasformerà in una cartella di equitalia. Io ho paura per la casa a me intestata. Possono agire su di essa con ipoteca o espropri o cose di altro genere che io non conosco bene i termini. Ossia posso dormire tranquillo o meno?

Può dormire tranquillo.

L'unico problema, ma ne parlo solo per completezza e si tratta di ipotesi remota, è rappresentato dal fatto che se mai Equitalia dovesse decidere di procedere con pignoramento presso la residenza del debitore (cosa che fa solo in casi eccezionali, per residenze di lusso in cui è presumibile aspettarsi di rinvenire opere d'arte ed oggetti di antiquariato di elevato valore commerciale) potrebbe pignorare tutti i beni presenti in casa.

Lo può fare in virtù del principio di presunzione legale di proprietà: in pratica, si dà per scontato che tutti i beni presenti laddove il debitore ha la residenza, risultano di sua esclusiva proprietà.

Il terzo effettivo proprietario può opporsi solo se dispone di fatture d'acquisto. Sono valide anche le prove testimoniali, ma la procedura per sbloccare i beni pignorati si complicherebbe enormemente.

30 aprile 2012 · Paolo Rastelli

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Quando Equitalia può ipotecare l'immobile di proprietà del debitore
Decorso inutilmente il termine di sessanta giorni dalla notifica della cartella esattoriale, Equitalia può iscrivere ipoteca sugli immobili del debitore e dei coobbligati per un importo pari al doppio dell'importo complessivo del credito per cui si procede. L'agente della riscossione, anche al solo fine di assicurare la tutela del credito ...
Equitalia e cartelle notificate a mezzo posta » Per i giudici di merito non sono valide
Non è valida la cartella esattoriale di Equitalia notificata per mezzo di posta raccomandata: la Commissione Tributaria Provinciale di Campobasso, con la decisione che analizzeremo, va in controtendenza rispetto alle pronunce della Cassazione e aumenta il numero di precedenti a favore del contribuente. Sembra non finire mai l'aspra lotta tra ...
Cartella esattoriale di equitalia » E' legittima la notifica alla domestica
In tema di notifica di cartella esattoriale, qualora il postino trovasse solo la domestica, o la badante, nell'appartamento del destinatario legittimo, la firma di quest’ultima sull'atto di Equitalia non rende invalida la notifica. Se il postino, infatti, consegna la cartella esattoriale alla domestica, la notifica da parte di Equitalia è ...
Cartella esattoriale di equitalia » Illegittima se consegnatario firma nello spazio del destinatario
Cartella esattoriale o altro atto di Equitalia? La firma irregolare non prova la completezza e la legittimità dell'attività del postino. Capita spesso: a casa vostra si presenta il postino a consegnare una cartella esattoriale di Equitalia o un accertamento dell'Agenzia delle Entrate, ma, presso l'abitazione, non è presente l'effettivo destinatario. ...
Equitalia deve verificare che il credito sia esigibile prima di emettere cartella esattoriale
Equitalia spesso sostiene, nell'ambito dei giudizi instauratisi in seguito ad impugnazione della cartella esattoriale da parte del destinatario, che gli aspetti relativi alla decadenza della pretesa tributaria iscritta a ruolo rientrano nella dialettica fra ente impositore e contribuente. Il compito assegnato ad Equitalia, è la tesi difensiva, si limita a ...

Briciole di pane

Altre info



Cerca