Eccesso velocità telelaser – Discrepanza orario verbale e scontrino

È annullabile o no una multa per eccesso velocità rilevata con tele laser quando l’orario sullo scontrino della velocità rilevata è diverso, di un’ora abbondante prima, dell’orario scritto sul verbale? Scontrino velocità rilevata ore 22.10, orario verbale 23.15

La Corte di cassazione, con ordinanza 22883/2014 ha ritenuto ineccepibile la sentenza di un giudice di pace che aveva accolto il ricorso di un automobilista il quale lamentava la discrepanza tra l’orario della riscontrata infrazione riportato nel verbale notificatogli e quello emergente dallo scontrino emesso dalla stampante del rilevatore di velocità.

Tuttavia, va doverosamente precisato che per quanto riguarda la vicenda sottoposta alla decisione del giudice di pace, nello stesso periodo di tempo era stato fermato, sempre per la medesima infrazione, un altro soggetto il che, si legge nella motivazione del GdP, avrebbe reso del tutto incerta la ricostruzione del fatto posto a base della contestazione.

Avrà sicuramente già letto l’ordinanza: mi spiace ma in alcune situazioni sono inevitabili zone di grigio.

3 Ottobre 2019 · Giuseppe Pennuto

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Multa per eccesso di velocità elevata con telelaser » Illegittima se l'orario dello scontrino è diverso da quello sul verbale
Multa per eccesso di velocità elevata tramite telelaser: la contravvenzione è nulla se l'orario dello scontrino emesso dall'apparecchio e quello sul verbale non coincidono. Per poter annullare una multa elevata con telelaser è decisiva la discrepanza tra l'orario messo nero su bianco nel verbale, e quello riportato nello scontrino emesso dall'apparecchiatura per il rilevamento della velocità. Questo, in sintesi, il giudizio emanato dalla Corte di Cassazione con sentenza 22883/14. Da ciò che si deduce dalla suddetta pronuncia, se l'indicazione dell'orario in cui è stato rilevato l'eccesso di velocità è diversa da quella riportata, invece, sullo scontrino stampato, al momento, dalla ...

Multa per eccesso di velocità con telelaser » Testimone può far annullare il verbale?
In caso di multa per eccesso di velocità elevata con apparecchi telelaser, correttamente omologati dalla polizia stradale, il parere contrario di uno o più testimoni non serve a far annullare il verbale, anche in mancanza di prova fotografica. Per un eventuale contestazione è valida solamente una querela di falso. E' legittima, infatti, la multa per superamento del limite della velocità di un autoveicolo effettuata a mezzo telelaser, anche in assenza della prova fotografica, quando la riferibilità della velocità allo specifico veicolo risulta in un'attestazione dell'organo di polizia stradale, che ha fede privilegiata e può essere confutata solo con la querela ...

Illegittimo il verbale di sanzione amministrativa per eccesso di velocità rilevato da autovelox posizionato ai margini della corsia opposta a quella di marcia del veicolo
Ho ricevuto un verbale di multa per eccesso di velocità: ricordo che l'autovelox era posizionato sul senso di marcia opposto a quello che io percorrevo e, per questo, nemmeno oggetto di preavviso dalla segnaletica. Conviene fare ricorso al Giudice di Pace? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Eccesso velocità telelaser – Discrepanza orario verbale e scontrino