Duplicato carta di circolazione – Smarrimento o deterioramento?


Argomenti correlati:

Devo chiedere il duplicato della carta di circolazione: mi hanno detto di presentare prima una denuncia alle forze di polizia per smarrimento o per deterioramento. Cosa mi conviene fare?

Lei non può dichiarare il falso: quindi denuncerà lo smarrimento, se ha perso il documento, il furto se la carta di circolazione le è stata sottratta oppure il deterioramento, se la mamma ha messo in lavatrice i jeans insieme al foglio che era stato riposto nelle tasche posteriori (quello di non ispezionare le tasche degli indumenti da lavare è una cattiva abitudine comune a tanti).

In caso di deterioramento, tuttavia, dovrà versare circa 42 euro fra imposta di bollo e tariffa di duplicazione dovuta alla motorizzazione civile, tramite bollettini postali. Se, invece è stato fortunato, ed ha smarrito la carta, oppure gliel’hanno rubata, se la caverà con soli 10 euro da versare alla motorizzazione civile per lo “scomodo”, sempre via bollettino.

Ebbene sì, anche per la duplicazione della carta di circolazione ci vuole fortuna, come in ogni cosa nella vita.

Inoltre, attenzione: se risulta scaduta la revisione periodica del veicolo c’è un’altra pena da scontare. Il duplicato dovrà essere richiesto recandosi presso gli uffici della motorizzazione civile della provincia di residenza e verrà richiesta successivamente la regolarizzazione della revisione periodica.

Invece, se il veicolo di cui è stata smarrita, o deteriorata, la carta di circolazione, risulta in regola con le la revisione periodica, per premio la carta verrà recapitata direttamente a casa del proprietario.

22 Novembre 2017 · Giuseppe Pennuto



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Duplicato carta di circolazione – Smarrimento o deterioramento?